In seguito all’intervista a Massimo Boldi pubblicata sul Quotidiano Nazionale di lunedì 20 settembre, l’ufficio stampa di Striscia la notizia ha contestato ieri il passaggio in cui Boldi si "auto-attribuisce la paternità dell’idea" del famoso tg satirico di Canale 5 firmato Antonio Ricci. Nell’intervista al nostro giornale Boldi per dimostrare la sua tesi cita alcune date; la nota dell’ufficio stampa di Striscia puntualizza: "Quando Boldi faceva Grand Hotel era il 1986. Difficile che nello studio accanto si girasse Striscia, visto che la prima puntata del tg satirico andò in onda nel novembre del 1988".

Nelle foto: Massimo Boldi (76 anni) e Antonio Ricci (71 anni)