A Pordenonelegge 2021, in programma dal 15 al 19 settembre, uno degli ospiti più attesi è lo scrittore spagnolo Fernando Aramburu, cui va la 14ª del Premio La storia in un romanzo, riconoscimento nato dalla collaborazione fra la Fondazione Pordenonelegge e il Premio giornalistico internazionale Marco Luchetta.

Il riconoscimento sottolinea nelle motivazioni "la magistrale capacità dell’autore di raccontare, grazie a un’alta concezione della letteratura, le ferite ancora aperte di una società segnata da contrapposizioni violente e terroristiche. Aramburu cerca sempre di sviscerare la complessità dell’essere umano, in tutto ciò che lo contraddistingue e lo costituisce, dalle ragioni dell’odio e della morte, a quelle della vita capace di pace e di perdono".