Charlie Watts non parteciperà al tour negli Stati Uniti dei

Rolling Stones. Lo ha reso noto il portavoce del batterista, 80 anni, che è in convalescenza dopo un intervento del quale non è stata specificata la natura. La rockband riprenderà il No Filter tour dal 26 settembre partendo da Saint Louis in Missouri. Tra le tappe Dallas, Atlanta, Los Angeles e Las Vegas. Già nel 2004 Watts fu sottoposto a un intervento chirurgico per un cancro alla gola. Nel prossimo tour sarà sostituito da Steve Jordan, che ha suonato con Keith Richards per anni. Gli altri Stones per adesso compaiono in gran forma: Mick Jagger, che ha compiuto 78 anni il 26 luglio scorso, durante gli Europei avrebbe anche violato la quarantena imposta nel Regno Unito a chi arriva dalla Francia, per vedere l’Inghilterra.