Stay Close, un dettaglio del poster (Foto: Netflix)
Stay Close, un dettaglio del poster (Foto: Netflix)

Coloro che amano i crime/drama non perdano 'Stay Close': si tratta di una miniserie britannica che esce in streaming su Netflix venerdì 31 dicembre ed è tratta dall'omonimo successo letterario dello scrittore statunitense Harlan Coben. Non è un prodotto impeccabile, sostiene la critica, ma ha le carte in regola per incatenare gli spettatori alla poltrona e non mollarli più sino alla fine della storia.

Stay Close, tutto sulla miniserie

La trama ruota attorno a tre personaggi: una mamma di famiglia con un passato da nascondere, un fotoreporter diventato paparazzo e un detective che convive con il fantasma di un vecchio caso mai risolto. La vita di tutti viene sconvolta quando una vicenda di molti anni prima torna a farsi viva, preannunciando forse l'esistenza di un serial killer e minacciando di svelare segreti che si vorrebbe restassero tali.

La miniserie 'Stay Close' è scritta da Harlan Coben, che ha portato su piccolo schermo il suo libro omonimo pubblicato nel 2012 e che in questo modo ha firmato il quarto adattamento di un suo romanzo. Il prolifico scrittore statunitense ha infatti un contratto con Netflix in base al quale si è impegnato a trasformare in serie TV ben 14 dei suoi lavori. I titoli precedenti sono stati 'Safe' (2018), 'The Stranger' (2020), 'Estate di morte' (sempre 2020) e 'Suburbia Killer' (2021). Due di essi, cioè 'Safe' e 'The Stranger' sono stati diretti dal regista di 'Stay Close', che si chiama Daniel O'Hara.

Per quanto riguarda il cast, la mamma con un passato da nascondere è interpretata da Cush Jumbo ('The Good Wife'), il suo compagno da Daniel Francis ('C'era una volta'), la donna che conosce la verità su di lei da Sarah Parish ('Broadchurch'), l'ex fotoreporter di talento da Richard Armitage (il nano Thorin della trilogia di 'Lo Hobbit') e il detective da James Nesbitt (visto in 'Babylon' e 'Match Point').



Il trailer in lingua originale

Le recensioni e come guardare la miniserie TV

'Stay Close' inanella una serie di colpi di scena che spingono alla maratona, in modo da arrivare il prima possibile a svelare tutti i misteri sollevati: personaggi principali e sviluppo della trama sono più al servizio del ritmo che di una narrazione profondamente coinvolgente e questo ha spinto la critica, in media, a non scrivere recensioni entusiaste. Chi ama i crime/drama troverà comunque pane per i suoi denti, anche se non il migliore possibile.
La miniserie è composta da otto episodi, che Netflix giudica inadatti a un pubblico di giovanissimi e che pubblica il 31 dicembre all'interno del proprio catalogo di contenuti in streaming.