Foto: Siren Pictures Inc./Netflix
Foto: Siren Pictures Inc./Netflix

L'ascesa delle piattaforme di streaming ha portato a una corsa al rialzo per assicurarsi i progetti più promettenti e finanziare serie TV e film in grado di competere a testa alta con il meglio del meglio in circolazione: però 'Squid Game', vale a dire lo show con il lancio più grande nella storia di Netflix, è costato solamente 21,4 milioni di dollari. Che sono pochissimi se confrontati con altri successi, della grande N come dei competitor Amazon Prime Video, Disney+ e Apple TV+.

Per approfondire: Squid Game da record: è il migliore lancio nella storia di Netflix

'Squid Game' è costato poco, rispetto alla concorrenza

La notizia di quanto è costato 'Squid Game' arriva da un pezzo del magazine Bloomberg, che ha ottenuto informazioni confidenziali da una fonte interna a Netflix. Confrontando queste cifre con altre relative agli show più prestigiosi delle piattaforme di streaming, si scopre che la corazzata sudcoreana ha stracciato la concorrenza anche nel campo delle spese. Fra le serie TV attualmente sulla piazza, 'The Lord of the Rings' di Amazon Prime Video è in assoluto la più costosa: 250 milioni di dollari per i diritti di adattamento delle opere di Tolkien, più 215 milioni per finanziare la prima stagione, fanno 465 milioni in totale. Si parla di almeno otto episodi, ma non ci sono certezze a riguardo: ipotizzando che siano dieci, ricaviamo che ogni puntata è costata 46,5 milioni di dollari. A confronto:

- 'WandaVision' e 'The Falcon and the Winter Soldier' (Disney+): 25 milioni a episodio
- 'The Mandalorian' (Disney+): 15 milioni a episodio
- 'The Morning Show' (Apple TV+): 15 milioni a episodio
- 'The Crown' (Netflix): 10 milioni a episodio
- 'Stranger Things' (Netflix): 8 milioni a episodio

'Squid Game' è costato complessivamente 21,4 milioni di dollari, che diviso per i nove episodi della prima stagione fanno 2,37 milioni a puntata. Un decimo rispetto a 'WandaVision', per dire.

Leggi anche: Squid Game: cosa guardare dopo la serie TV sudcoreana









Il valore di uno show

I numeri di 'Squid Game' sono indubbiamente sorprendenti, ma per comprenderli meglio bisogna metterli in prospettiva. Per le piattaforme di streaming il valore di uno show non si misura solamente con il numero di visualizzazioni, ma anche con il prestigio che porta alla piattaforma (e per esempio 'The Crown' vince premi a palate) e con la capacità di segnalarla come una fonte di intrattenimento di qualità, così da motivare il mantenimento dell'abbonamento. In questo senso, una serie come 'The Mandalorian', che ha messo d'accordo fan storici e nuovi adepti della saga di 'Star Wars', vale più delle semplici visualizzazioni perché dimostra la capacità di realizzare prodotti di alto livello. Dal canto suo, Netflix è percepito come un servizio ricchissimo di offerte mediamente di bassa qualità, però con occasionali picchi. 'Squid Game' è il più recente: oltre agli account che l'hanno guardato, infatti, contano pure le recensioni della critica, più che positive.