Accessori tech per fare sport
Accessori tech per fare sport

Usare strumenti tecnologici avanzati e comodi da portare in giro è un grande aiuto per chi fa sport a livello agonistico o vuole semplicemente mantenersi in forma. Scopriamo 5 accessori tech da usare durante gli allenamenti.
 

Calzino hi-tech

Si tratta di un calzino-cavigliera capace di registrare in tempo reale i movimenti del piede e la postura durante la sessione di allenamento. L’accessorio misura, tra le altre cose, la velocità della corsa e la distanza percorsa e, collegandolo all’app di riferimento sullo smartphone, è possibile avere a disposizione un’analisi completa del training, con consigli su come migliorare l’efficienza ed evitare gli infortuni. Si trova in vendita a circa 45 euro.

Sensore posturale


È un piccolo sensore che si incolla sulla pelle dietro la schiena e analizza la postura durante gli allenamenti. Tramite delle notifiche sullo smartphone segnala quando la posizione del corpo, in quel preciso momento o durante quell’esercizio, è sbagliata e va cambiata. Il sensore posturale è ideale per chi si allena a casa ma anche per chi passa molte ore seduto al lavoro e assume spesso una posizione sbagliata. Il prezzo per un accessorio base è di circa 25 euro.

Bilancia


Il controllo del peso è essenziale per chi si allena con l’obiettivo di perdere peso o aumentarlo, oppure semplicemente per chi vuole monitorare gli esiti della dieta. La bilancia hi-tech è in grado di fare un’analisi completa del corpo, stabilendo il peso forma di ogni persona, la massa grassa, la percentuale di acqua e altri parametri fondamentali per il training. Tutti i dati si possono monitorare tramite l’app di riferimento da installare sullo smartphone. Il prezzo è di circa 25 euro.

Zainetto riflettente

Ideale per chi fa sport all’aria aperta (corsa e bici soprattutto) di sera o in condizioni di scarsa luminosità, questo zainetto leggerissimo consente di segnalare la propria presenza e gli eventuali cambi di direzione a chi si trova alle spalle, grazie ai led integrati. Si comanda con un piccolo telecomando wireless da posizionare sul manubrio o sul polso e costa circa 15 euro.

Localizzatore GPS


Avere la possibilità di essere sempre localizzati, soprattutto quando ci si allena in zone impervie o che nascondo qualche possibile pericolo, è molto importante. Il localizzatore GPS è in grado di inviare la propria posizione in tempo reale con intervalli di 10 secondi e, tramite una SIM (da caricare con traffico dati), può richiedere soccorso premendo semplicemente un pulsante in caso di bisogno. Può essere usato anche dai più piccoli, con gli animali o come antifurto per la bici e gli altri strumenti per il fitness. Il costo è di circa 50 euro.