Domenica 21 Luglio 2024

Lucca Summer Festival 2023: cantanti, biglietti, info

Grande attesa per il Lucca Summer Festival, il grande evento musicale in partenza il prossimo 29 giugno. Ecco i cantanti in programma

Bob Dylan (foto Getty Images)

Bob Dylan (foto Getty Images)

Torna anche nel 2023 l’imperdibile appuntamento con il Lucca Summer Festival, una delle kermesse musicali più apprezzate in Italia che ogni anno porta nella cittadina toscana la crème de la crème degli artisti italiani e internazionali. Anche per la prossima edizione, il festival toscano ha in serbo per tutti gli appassionati di musica un programma davvero ricchissimo, con una serie di nomi che renderanno felici i fan del pop italiano, del rap statunitense, del rock, del jazz e chi più ne ha più ne metta. Ecco dunque chi saranno gli ospiti che saliranno sul grande palco installato nella centralissima Piazza Napoleone (e non solo).

Kiss e Skid Row - Giovedì 29 giugno

Si comincia in grande stile con una delle band che ha segnato la storia del rock and roll mondiale e che proprio il prossimo anno festeggerà mezzo secolo di onorata carriera. I membri della band Starchild, Demon, Spaceman e Catman sono dunque impazienti di festeggiare con l’energia che da sempre li caratterizza, per uno dei live show più imperdibili in assoluto di tutta la prossima stagione estiva. Attenzione perché nella stessa giornata, in veste di artisti spalla, a salire sul palco saranno anche gli Skid Row, band simbolo dell’hard rock e dell’heavy metal americano che per l’occasione interpreterà per la prima volta dal vivo nel nostro Paese tutti i migliori pezzi contenuti nell’ultimo disco “The Gang's All Here”, oltre ovviamente alle altre hit come “Youth Gone Wild”, “18 and Life”, “Slave to the Grind”

Simply Red - Sabato 1 luglio

Il secondo nome in cartellone a Lucca Summer Festival 2023 sono i Simply Red di Mick Hucknall, che torneranno in Italia per un’unica occasione per presentare dal vivo tutti i più grandi classici della band, da “Stars” a “Holding back the tears”, passando per “Fairground” e “Money’s too tight (to mention)”. Parlando dell’imminente performance italiana con la sua band (la cui formazione è la medesima dal 2003) il leader dei Simply Red ha commentato: “Voglio che si divertano a suonare, che la folla si alzi e si muova e che tutti ci mettano il cuore. Si tratta di catturare il ritmo”.  

Generation Sex - Martedì 4 luglio

Tra gli ospiti di Lucca Summer Festival 2023 vale la pena ricordare anche un quartetto d’eccezione composto da Billy Idol e Tony James dei Generation X e Steve Jones e Paul Cook dei Sex Pistols, da molti considerati delle vere e proprie leggende del punk rock inglese. Per la prima volta tutti insieme in Italia, i quattro artisti suoneranno per l’occasione i pezzi più celebri dei loro rispettivi repertori, in un viaggio artistico travolgente spalmato su quasi 5 decadi di genio, sregolatezza e un pizzico di sana anarchia.  

Bob Dylan - Giovedì 6 luglio

Il poeta per eccellenza della musica statunitense, insignito nel 2016 del Premio Nobel per la Letteratura, torna in Italia per interpretare i pezzi inclusi nel suo ultimo progetto musicale, intitolato “Rough and Rowdy Ways”, un album composto da 10 canzoni che l’artista stesso ha definito come risultato di “uno stato di trance”.  

Sigur Ros - Mercoledì 12 luglio

Chi è mai stato a un concerto della band islandese sa che non si tratta di un semplice live musicale, ma di un’esperienza quasi mistica, difficile da descrivere a parole e da godersi in religioso silenzio. Il gruppo si esibirà nel nostro Paese sulla scia del ventesimo anniversario dall’uscita dell’album in studio “()”, per il quale lo scorso ottobre ha pubblicato un ristampa, in vinile e CD, ricca di contenuti esclusivi.

Placebo - Giovedì 13 luglio

La band di Brian Molko si esibirà al Lucca Summer Festival per presentare nel nostro Paese tutti i pezzi contenuti nel suo ultimo album, “Never Let Me Go”, pubblicato nel 2022 e acclamato dalla critica internazionale. L’attuale tournée della rock band include anche qualche piccola sorpresa in scaletta, come la speciale cover di “Running up the hill” di Kate Bush, tornata di moda nei mesi scorsi grazie alla serie Netflix Stranger Things.

Norah Jones - Venerdì 14 luglio

La diva del jazz mondiale porterà la sua musica elegante e romantica in Piazza Napoleone in compagnia di un ospite molto speciale che, tuttavia, gli organizzatori della manifestazione ancora non hanno voluto svelare. Il concerto a Lucca sarà un’occasione imperdibile per cantare insieme all’artista anche i pezzi inclusi nel fortunatissimo “Come away with me”, di cui si è celebrato lo scorso anno il 20° anniversario.

OneRepublic - Domenica 16 luglio

C’è grande attesa per il ritorno di Ryan Tedder e della sua band che soltanto nel nostro Paese è riuscita a guadagnarsi ben 20 dischi di platino. Fermi al 2021 da un punto di vista discografico (questo l’anno di uscita del loro ultimo disco, “Human”) gli OneRepublic sono uno dei gruppi più apprezzati del pop mondiale, con ben 38 miliardi di stream alle spalle e hit indimenticabili del calibro di “Apologize” e “I lived”.

Pat Metheny - Lunedì 17 luglio

Vincitore di ben 20 Grammy Awards nel corso della sua lunga carriera, Metheny è ancora oggi uno dei migliori chitarristi in circolazione. Collaboratore di (tra gli altri) David Bowie e Herbie Hancock, coglierà l’occasione del concerto toscano per presentare in anteprima il suo nuovo progetto musicale, "Side-Eye”, lanciato proprio quest’anno.

Lil Nas X - Giovedì 20 luglio

Ci sono pochi dubbi rispetto al fatto che l’artista in assoluto più atteso dalla GenZ italiana a questo Lucca Summer Festival sia Lil Nas X, idolo dei giovanissimi con un seguito di oltre 12 milioni di follower soltanto su Instagram. Montero Lamar Hill, questo il vero nome dell’artista, ha fatto il boom a livello internazionale con la hit virale Old Town Road, diventando un punto di riferimento del queer-rap mondiale dallo spiccato sapore arcobaleno grazie ai tormentoni “Call me by your name (Montero)” e “Industry Baby” con Jack Harlow.

Checco Zalone - Venerdì 21 luglio

Il comico pugliese lanciato da Zelig sarà ospite del LSM in occasione di una delle tappe del suo divertente tour teatrale per Amore+Iva, un irriverente e dolceamaro spettacolo scritto insieme ai colleghi Sergio Maria Rubino e Antonio Iammarino.

Blur - Sabato 22 luglio

I fan della band che ha fatto la storia del Britpop (insieme agli Oasis) avranno la possibilità di rivedere Damon Albarn e compagni di nuovo su un palco italiano in uno speciale concerto che si svolgerà nella spettacolare cornice delle mura di Lucca. L’attesa è grande: non solo sarà l’unica tappa italiana dell’attuale tour dei Blur, ma anche la prima data della band inglese in Italia dal 2013 ad oggi. Vietato mancare.

The Chemical Brothers - Domenica 23 luglio

L’energia del duo elettronico per eccellenza farà ballare Lucca a partire dalle ore 21:30 con uno spettacolo a dir poco mozzafiato impreziosito dagli spettacolari effetti visual sviluppati da Adam Smith e Marcus Lyall. Sarà, insomma, un’esperienza multisensoriale davvero da non perdere.

Jacob Collier e Snarky Puppy - Martedì 25 luglio

Tra gli ospiti di questa edizione del Lucca Summer Festival ci sarà spazio anche per Jacob Collier, promettente polistrumentista vincitore di cinque Grammy Awards. Prima di lui sullo stesso palco anche la band di apertura, gli Snarky Puppy, un gruppo che mescola jazz, pop, rock e musica etnica per creare un mix esplosivo.

Robbie Williams + Diodato - Venerdì 28 luglio

La kermesse musicale (che avrebbe dovuto ospitare anche Céline Dion, costretta però a cancellare il concerto) si chiuderà in maniera trionfale con una serata imperdibile che vedrà esibirsi prima il vincitore di Sanremo 2020 Diodato e successivamente il re del pop britannico Robbie Williams, pronto a intrattenere con il suo indubbio carisma e la sua voce esplosiva le migliaia di persone impazienti di rivederlo nuovamente dal vivo in Italia.