Grande Fratello, provvedimenti in arrivo. Quali saranno e di chi è davvero la colpa?

Squalifiche o televoti flash? La certezza sarà la ramanzina, ormai stucchevole, di Alfonso Signorini

Una discussione al Grande Fratello 2023

Una discussione al Grande Fratello 2023

Caos al Grande Fratello dopo l'abbandono di Beatrice Luzzi a causa della scomparsa del padre. L'uscita dell'attrice dal gioco - la decisione della ormai ex inquilina della casa dovrebbe essere definitiva, nonostante la possibilità che autori e produzione le avevano dato di ripensarci in qualsiasi momento - ha creato uno scossone tale fra i concorrenti del reality show che la produzione, gli autori e il conduttore Alfonso Signorini hanno deciso di prendere dei provvedimenti. Che arriveranno nella puntata di domani, lunedì 8 gennaio. 

Facciamo un passo indietro: poco dopo Capodanno, Beatrice Luzzi ha dovuto abbandonare la casa del Grande Fratello dopo la notizia della scomparsa improvvisa del padre, avvenuta solo pochi giorni dopo un intervento chirurgico che sembrava essere andato nel migliore dei modi. L'uscita dal reality show di quella che è stata incontrovertibilmente la protagonista assoluta dei primi tre mesi del programma non poteva che destabilizzare gli equilibri già fragili fra i concorrenti. E così ecco che molti degli stessi concorrenti hanno mostrato la loro vera natura: quella di soggetti scarsamente empatici all'interno del gioco.

E così sotto accusa sono finite in particolare le reazioni francamente imbarazzanti di Anita Olivieri, Giuseppe Garibaldi, Letizia Petris, Perla Vatiero e Massimiliano Varrese. Reazioni che hanno fatto gridare allo scandalo persino il conduttore Alfonso Signorini.

Molti telespettatori hanno chiesto sanzioni pesanti per i concorrenti che hanno dimostrato di irridere il dolore altrui e il pensiero corre a una sola possibile sanzione, ovvero la squalifica. Cosa succederebbe, però, se tutti e cinque o anche solo se due di loro fossero espulsi dal gioco? Sicuramente il Grande Fratello, che già fa registrare ascolti spesso deludenti, ne risentirebbe in modo fatale. Al di là di Perla Vatiero, la quale di dinamiche senza l'ex fidanzato Mirko Brunetti non ne ha creata nessuna, gli altri sono inquilini che hanno sempre fatto molto discutere. E allora cosa può succedere? Nelle ultime ore il Grande Fratello avrebbe fatto preparare i bagagli a tutti gli inquilini, il che dice tutto e niente. La linea, decisamente e noiosamente troppo morbida, potrebbe essere quella di diversi televoti flash durante la serata anticipati da una ramanzina da parte di Alfonso Signorini.

Insomma, bastone e carota. Esattamente ciò che il pubblico ha chiesto a gran voce di evitare. Ma, si sa, "The show must go on" e come lo si fa andare avanti lo spettacolo senza cinque degli inquilini più polemici dell'edizione?

Un aspetto va considerato e risiede nel detto "Odia il gioco, non il giocatore". Mi spiego: se autori, produzione, conduttore e persino l'opinionista lavorano per la creazione di determinate dinamiche anche attribuendo immunità a inquilini che dovrebbero essere messi alla prova del televoto, è chiaro che a quel punto chi partecipa al gioco non può far altro che muoversi entro quel quadro che gli viene suggerito. Se si fosse evitato di esasperare certi contrasti sin dall'inizio, oggi certi atteggiamenti non si vedrebbero.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro