CRISTIANA MARIANI
Spettacoli

Grande Fratello, le pagelle della seconda puntata. Chi sono i primi nominati

Iniziano gli screzi all’interno della Casa più spiata d’Italia

Giselda Torresan al Grande Fratello 2023
Giselda Torresan al Grande Fratello 2023

Seconda puntata del Grande Fratello e seconde pagelle. Pagelle inevitabilmente e dichiaratamente faziose e ironiche. Ma anche prime nomination per l’eliminazione di un inquilino della casa più spiata d’Italia. Ad essere finiti in nomination sono Vittorio per gli ex tuguriati, Rosy Chin, Giselda Torresan e Grecia Colmenares per gli altri inquilini. 

Paolo: voto Ma sei serio? Nomina Santa Giselda Nostra perché è convinto di essere l'oggetto del suo desiderio e che la "povera montanara" si stia innamorando di lui. Paolino, giusto per essere chiari: Giselda non si tocca.

Alex Schwazer: voto Corri Forrest. Nomina Giselda perché è troppo debole e ingenua per stare al Grande Fratello. Eccerto, lei è scema. Inizia a correre.

Beatrice Luzzi: voto Aaaaa falsaaaah. Nomina Rosy Chin e nello stesso momento afferma: "Siamo già grandi amiche". Anche Bruto diceva lo stesso di Giulio Cesare.

Cesara Buonamici: voto Salotto. Nel senso che sta benissimo sul divano. Di casa. Ma la propria casa. Dice solo una cosa intelligente: difende Santa Giselda Nostra.

Giselda: voto Premier. Eleggiamola ovunque. Anche dove non è candidata. Giselda è la ricetta per ogni cosa. Sì, ha una voce difficilmente sopportabile se non si apprezzano gli ultrasuoni. Ma chi di noi non ha difetti? Salviamola sempre e comunque

Claudio Roma: voto Outlet. Nel senso di spaccio. Lui è rinato. È un uomo nuovo. Ma ha fatto lo spacciatore. Però è rinato. Un grande esempio. Ha fatto lo spacciatore. E non di abiti scontati. In effetti ha senso dargli una possibilità. In tv. Perché parlare di ragazzi che hanno sempre rispettato la legge. Lui è rinato.

Valentina Modini: voto Più o meno come fa un piccione. Sui social si fa chiamare Lady Fagiana, lei si presenta con la stessa freschezza e vivacità di un piccione. Frollato. E durerà come un gatto in tangenziale. Giusto un pelo piena di sè. Anzi una piuma.

Grecia Colmenares: voto Registro delle opposizioni. Viene considerata più molesta di un call center dalla maggior parte della casa, che infatti la nomina. Lei di suo è pesante come un cappotto bagnato. Insomma, non l’inizio migliore. Grecia, mostra la Topazio che è in te e stupiscici.

Rosy Chin: voto Le sale la carogna. Non ha un carattere facile e viene accusata di monopolizzare la cucina. Fa la chef, di cosa dovrebbe prendere il controllo? Della piscina? Lei prende sportivamente la nomination: “Mi auguro che adesso se continuate a nominarmi non mi chiediate di cucinare”. E ha tutte le ragioni del mondo. Rosy, vai e spacca.

Gli uomini della casa: voto chiamate Pogba. Serve un po’ di testosterone. A dare vita alle maggiori dinamiche per ora sono state le donne. Ok ok, porto un po’ di pazienza perché siamo soltanto all’inizio. Ragazzi, vi do tempo fino alla puntata di lunedì. Poi però dovete svegliarvi.

Alfonso Signorini: voto Gialappi. È chiaro che lascerà il posto a loro, vero? Ah no? Condurrà ancora sempre lui? Ma perché sto supplizio? Già abbiamo dovuto farci Pec e Spid, credo basti come sofferenza infernale. No? Liberateci.

Postazione social: voto Sono già pienah. Rebecca Staffelli ha la stessa vivacità della mia gatta dopo una sbronza di croccantini e i commenti degli utenti dell’Internet sono così esilaranti e imprevedibili da rendere una sorpresa persino la non convocazione in azzurro di Paola Egonu da parte del commissario tecnico della Nazionale femminile di pallavolo Davide Mazzanti. In confronto la trama attuale di Beautiful è un thriller. Dio ce ne scampi.