Attesissimo in gara a Venezia con l’autobiografico È stata la mano di Dio, il nostro Oscar Paolo Sorrentino potrebbe doppiare la sua collaborazione con l’attrice premio Oscar Jennifer Lawrence, 30 anni. Sorrentino e la Lawrence hanno già in preproduzione Mob Girl, con Jennifer che interpreta Arlyne Brickman, informatrice dell’FbI sulle attività della mafia newyorkese, personaggio realmente esistito. Per la coppia ci sarebbe però anche un altro film biografico, su Sue Mengers, una delle agenti di spettacolo più famose di Hollywood. Su tale progetto si sarebbero già scatenati i colossi streaming, da Apple a Netflix.