Avevano pensato a un album ispirato al musical di Cole Porter Red, hot and blue poi, invece, Tony Bennett e Lady Gaga – uniti dalla musica seppure separati da 60 anni di differenza d’età – hanno preferito pescare liberamente nel songbook del compositore di Night and Day per dare alle stampe Love for sale, disco definitivo della carriera...

Avevano pensato a un album ispirato al musical di Cole Porter Red, hot and blue poi, invece, Tony Bennett e Lady Gaga – uniti dalla musica seppure separati da 60 anni di differenza d’età – hanno preferito pescare liberamente nel songbook del compositore di Night and Day per dare alle stampe Love for sale, disco definitivo della carriera di Anthony Dominick Benedetto (il nome d’arte Tony Bennett glielo scelse Bob Hope) sul mercato da venerdì.

D’altronde, per lui, passati i 95 non potrebbe essere diversamente. Lo scorso febbraio, presentando il doppio concerto d’addio (con Gaga, 35 anni) al Radio City Music Hall del 3 e 5 agosto, Bennett ha rivelato che cinque anni fa gli è stato diagnosticato l’Alzheimer. E la moglie Susan ha aggiunto che la realizzazione dell’album ha avuto una funzione terapeutica perché, anche se a volte non sa neppure dove si trovi, "quando canta torna ad essere il “vecchio Tony“ che tutti conoscono". Love for sale ripropone il sodalizio tra The Lady and The Legend, nome dato al duo da un documentario realizzato dalla Paramount per solennizzare l’evento, varato 7 anni fa tra i solchi di Cheek to Cheek, primo tributo allo swing della coppia visto dal vivo pure in Italia a Umbria Jazz.

I concerti di agosto (quello del 3 ha coinciso col compleanno di Bennett) troveranno spazio il 28 novembre sulla Cbs grazie allo speciale One Last Time: An Evening with Tony Bennett & Lady Gaga, mentre un secondo evento tv in arrivo è quel Mtv Unplugged: Tony Bennett & Lady Gaga da cui potrebbe nascere pure un album dal vivo. Aspettando il ritorno in Italia di Gaga, almeno per la presentazione del film che ha girato qui con Ridley Scott, House of Gucci, in uscita a fine anno.

Andrea Spinelli