Uomini con lo smalto: la nuova tendenza beauty
Uomini con lo smalto: la nuova tendenza beauty

Non solo trattamenti, maschere, beauty routine e prodotti ad hoc, il mondo della bellezza e della cosmesi è sempre più al maschile. L’ultima tendenza arriva, naturalmente, dai social, con l’artista e influencer Fedez che ha sdoganato nei suoi ultimi post su Instagram uno degli ultimi pseudo tabù maschili: lo smalto. Ha lanciato la sua linea di prodotti e, inaspettatamente per qualcuno, il riscontro è stato subito molto positivo. La verità è che già da un po’ di tempo lo smalto non è più visto come un accessorio prettamente femminile, anche tra star internazionali e nostrane.

Decorare e proteggere le unghie

L’opinione comune a molti è che lo smalto serva unicamente per decorare le unghie e farle apparire più curate. Sicuramente vero, ma la nail art – un po’ come il rossetto per le labbra – ha anche una funzione prettamente protettiva.
Anche tanti uomini, infatti, soffrono di unghie che si spezzano e sfaldano facilmente, che sono deboli, opache. Lo smalto, in questo caso, agisce per nutrire e rinforzare le unghie, creando su di esse uno strato liscio e uniforme sulla lamina che le protegge dagli agenti atmosferici, dall’azione dei detergenti e dagli urti, favorendone la ricostruzione e coprendo macchie e ingiallimenti.
Il consiglio, in questo caso, è scegliere un prodotto ricco di vitamine, bentonite, dimeticone e copolimeri tutti ingredienti dello smalto che rendono le unghie più robuste. Queste vernici protettive si possono usare da sole, per un effetto naturale o in abbinamento a uno smalto colorato per una maggiore protezione. Non solo estetica quindi, ma anche un fattore importante di nutrimento e cura per le unghie.

Fedez e gli altri



Fedez è solo l’ultimo tra influencer e personaggi famosi italiani e internazionali a parlare (e usare) lo smalto. A fargli compagnia ci sono star globali come Harry Styles, popolare cantautore britannico, Joe Armstrong, leader dei Green Day e Jared Leto dei Thirty Seconds To Mars, che decorano le unghie da anni riprendendo la moda dei pionieri del rock anni ‘60 come Lou Reed e David Bowie. Tornando in Italia come non citare uno dei cantanti più apprezzati del momento come Damiano dei Måneskin, da sempre fan accanito dello smalto, oppure Achille Lauro e Boss Doms.