Dettaglio del poster - Foto: Netflix
Dettaglio del poster - Foto: Netflix

Roma, 16 marzo 2021 - Coloro che hanno amato 'La casa di carta' marchino a fuoco sul calendario venerdì 19 marzo: è il giorno in cui Netflix pubblica in streaming una nuova serie tv spagnola, intitolata 'Sky Rojo' e creata da Álex Pina, l'autore appunto delle avventure di Tokyo, Nairobi, del Professore e compagnia bella. La critica ha sentenziato che è un valido prodotto, anche se la visione non è adatta a tutti.

Tutto sulla serie tv

La trama racconta di Coral, Gina e Wendy: una donna cubana, un'argentina e una spagnola che lavorano come prostitute in un club gestito da un poco di buono. Un giorno, stanche di essere merce al servizio di maschi predatori, decidono di abbandonare il loro protettore e i loro scagnozzi: poco importa che debbano tirare fuori le unghie per farlo. Di andare alla polizia per uscire dal giro non se ne parla, perché hanno commesso alcuni crimini, così per le tre donne inizia così una fuga che ha un solo piano, cioè rimanere vive per un altro giorno, attraversando una situazione caotica dopo l'altra.

Álex Pina ha ideato e scritto 'Sky Rojo' insieme alla collega Esther Martínez Lobato ('La casa di carta', 'Vis a vis') e ha detto che con questo suo nuovo show intende esplorare "l'impunità, l'ambiguità e la brutale realtà della prostituzione, fornendo nel contempo un ritratto psicologico di coloro che si trovano all'interno e all'esterno di questo mondo". Per dare corpo a questa intenzione si è affidato a un cast interessante: le tre protagoniste sono interpretate da Verónica Sánchez ('Senza identità), Yany Prado ('Tres Milagros') e Lali Espósito ('Esperanza mia'). Accanto a loro, fra gli altri, troviamo Asier Etxeandia ('Dolor y Gloria'), Enric Auquer ('Occhio per occhio') e Miguel Angel Silvestre ('Sense8').

Il trailer doppiato in italiano

Le recensioni e come guardare la serie TV

In media la critica ha scritto recensioni positive, parlando di 'Sky Rojo' come di un valido crime/action, irriverente, violento e sexy, con momenti di umorismo nero e qualche spruzzatina di dramma. La tendenza di Álex Pina ed Esther Martínez Lobato a utilizzare toni sopra le righe li fa talvolta prendere delle cantonate, ma chi ama il genere potrebbe trovare pane per i suoi denti.
La prima stagione della serie tv è composta da otto episodi che durano 25 minuti l'uno e che Netflix giudica adatti ad abbonati e abbonate adulte. Chi volesse guardarli deve solo attendere il 19 marzo. Tra l'altro, altri otto episodi sono già stati girati e concluderanno la saga di Coral, Gina e Wendy.

Leggi anche:
- Oscar, nomination: 'Promising Young Woman' e violenza di genere
- Oscar: Daniel Radcliffe e David Holmes chiedono premio per gli stunt
- Avatar supera gli Avengers e torna in vetta ai guadagni mondiali