Martedì 23 Luglio 2024

Skincare, spazzole per la pulizia del viso: come scegliere

I dispositivi di nuova generazione da adoperare per questa fase della beauty routine sono progettati proprio per penetrare nei pori e rimuovere le impurità

Spazzole e oggetti beauty per il viso, quali scegliere - Crediti: iStock

Spazzole e oggetti beauty per il viso, quali scegliere - Crediti: iStock

Roma, 20 giugno 2024 – La spazzola per il viso è diventata un elemento imprescindibile in ogni routine di skincare. Si tratta, del resto, di uno strumento multifunzionale che deterge, esfolia, massaggia e leviga la pelle. Strumenti beauty di questo tipo sono sempre più richiesti e utilizzati da molte persone. Lavare la faccia solo con acqua e sapone o detergente specifico, infatti, può non essere sufficiente per una pulizia profonda e per mantenere la pelle libera da punti neri e impurità (residui di trucco, inquinamento atmosferico e abitudini scorrette che possono ostruire i pori e spegnere la luminosità dell'incarnato). I dispositivi di nuova generazione da adoperare per questa fase della beauty routine sono progettati proprio per penetrare nei pori e rimuovere le impurità che i metodi tradizionali non riescono a raggiungere.  

Tipologie

In commercio esiste una vasta gamma di spazzole per il viso, ognuna con caratteristiche specifiche per soddisfare diverse esigenze di skincare. Le versioni manuali sono le più semplici e le meno costose, ma richiedono più tempo e non sempre consentono di pulire a fondo la pelle o, al contrario, a volte provocano arrossamenti e sfregamenti se non si dosa bene la pressione da esercitare su alcuni punti. Per le pelli sensibili sono consigliate soprattutto le spazzole soniche, che utilizzano vibrazioni ad alta frequenza per pulire delicatamente la pelle senza irritarla. Le spazzole elettriche sono le più comuni e facili da usare. La testina rotante o vibrante offre una pulizia efficace e può spesso essere utilizzata con diverse intensità per adattarsi a vari tipi di pelle.

Utilizzo

In genere, una spazzola per il viso non dovrebbe essere usata per più di circa 20 secondi su ciascuna zona del volto, precedentemente inumidito con acqua e con un po’ di detergente. Dipende però anche dalle caratteristiche e dai bisogni individuali. In linea di massima, bisogna massaggiare delicatamente facendo lievi movimenti circolatori, ideali anche per stimolare la microcircolazione, riossigenare i tessuti e tonificare la pelle. Se il dispositivo è provvisto di una testina esfoliante, la si può usare una o due volte a settimana per rimuovere le cellule morte. Dopo ogni uso, le testine vanno accuratamente pulite per rimuovere residui di prodotti e batteri.

Criteri di valutazione

La scelta della spazzola per la pulizia del viso può sembrare complicata, ma basta seguire alcune indicazioni per comprare quella perfetta per le proprie caratteristiche ed esigenze. Alcuni modelli sono dotati di testine intercambiabili, progettate per trattare aree diverse non solo del viso, ma anche del corpo, come gomiti, avambracci e gambe, aiutando a rimuovere le cellule morte dalle zone critiche. Come anticipato, poi, il meccanismo di pulizia varia tra i diversi dispositivi.

Alcune spazzole utilizzano un sistema vibrante per pulire delicatamente la pelle, mentre altre eseguono un massaggio attraverso movimenti rotatori. I modelli più avanzati combinano entrambe le tecnologie per fornire una pulizia più completa ed efficace. Oltre a queste, esistono anche soluzioni alternative come i dispositivi con sauna a vapore per il viso o aspiratori specifici per i punti neri.  

Altri aspetti

Altre differenze dipendono dal sistema di alimentazione dello strumento beauty: alcune spazzole funzionano con pile sostituibili, che tendono ad essere più economiche ma meno pratiche. Altri modelli sono dotati di batterie ricaricabili, offrendo maggiore comodità e un utilizzo più sostenibile nel tempo. Le spazzole a batteria sono generalmente preferite per la loro praticità e facilità d'uso. Un altro aspetto cruciale è l'impermeabilità. Comprare un dispositivo altamente resistente all’acqua permetterà di utilizzarlo comodamente sotto la doccia o nella vasca da bagno, rendendo la propria routine di pulizia ancora più semplice e rilassante.