La cura della pelle sensibile
La cura della pelle sensibile

Una pelle molto sensibile, soprattutto quando fa molto freddo o molto caldo, ha bisogno di accorgimenti particolari per restare sana e in forma. Scopriamo quali sono i passaggi quotidiani da compiere per manttenere la cute delicata.

La detersione
Il primo passo per avere una pelle in salute, come sempre, è detergerla nel modo giusto. Per la cute molto sensibile, però, sono necessari ulteriori accorgimenti. La prima cosa da evitare quando si deterge la cute delicata è quella di usare acqua eccessivamente calda o fredda e prodotti aggressivi e che non rispettano il ph. Acqua tiepida e detergenti realizzati per questo tipo di pelle (con tensioattivi) sono quindi il mix ideale. Chi ha la cute mista o grassa può scegliere un prodotto seboregolatore; chi ha il derma molto secco dovrebbe invece usare soltanto detergenti con formulazioni in latte, molto più nutritivi rispetto a quelli fatti con l’acqua. In caso di arrossamenti post detersione, il consiglio è quello di utilizzare un prodotto lenitivo per un sollievo immediato.

L’idratazione
Chi ha la pelle molto delicata dovrebbe prestare ancora più attenzione all’idratazione. Un derma perfettamente idratato combatte molto meglio screpolature, irritazioni, rossori e irritazioni. I prodotti da scegliere, quindi, sono quelli ad alto contenuto lipidico, che aiutano a formare uno strato di protezione sulla cute, capace di avere anche funzioni lenitive.
Per il giorno, il consiglio è quello di scegliere una crema molto idratante e protettiva; per la notte si può optare per qualcosa di più potente, in grado di rinforzare la pelle e darle la capacità di trattenere l’acqua.

Combattere i rossori
Una delle conseguenze più frequenti della pelle sensibile è quella di veder apparire frequenti arrossamenti e numerose irritazioni. Per contrastarle bisogna utilizzare creme idratanti con proprietà particolari, in grado di rafforzare il microcircolo del sangue nei capillari del viso. Migliorando la microcircolazione, infatti, la pelle si adatta meglio ai cambiamenti di temperatura e si evitano i fastidiosi rossori. Quali creme scegliere? Quelle naturali che contengono elementi come ginseng, gingko biloba, escina, vite rossa: alleati perfetti della skincare delle pelli delicate.

Gli accorgimenti per la pelle sensibile
Quali sono gli accorgimenti che funzionano di più per prendersi cura della pelle sensibile? Le creme studiate per combattere la cute delicata naturalmente, ma anche le maschere di bellezza (anche fai da te). O l’uso di prodotti che contengono sostanze naturali come la calendula, la camomilla, l'aloe vera, l'olio di germe di grano (con efficaci proprietà lenitive ed emollienti). Evitare scrub frequenti e prodotti troppo esfolianti.