Foto: Hulu
Foto: Hulu
Com'è accaduto che Al-Qaeda riuscisse a portare a compimento l'attentato terroristico dell'11 settembre 2001? Una possibile risposta è contenuta nella miniserie TV 'The Looming Tower', distribuita negli Stati Uniti dalla piattaforma Hulu (la stessa di 'The Handmaid's Tale'): è basata sul lavoro di un premio Pulitzer, scritta da un candidato agli Oscar e prodotta da un vincitore dell'Oscar.

THE LOOMING TOWER: COS'È

'The Looming Tower' è composta da 10 episodi della durata di circa 50 minuti ciascuno. È basata sul libro 'Le altissime torri' (sottotitolo: 'Come Al-Qaeda giunse all'11 settembre'), saggio con il quale Lawrence Wright ha vinto il premio Pulitzer. Lo stesso Wright figura come produttore esecutivo della miniserie TV, assieme a Dan Futterman e Alex Gibney: il primo è anche sceneggiatore di 'The Looming Tower' e ha portato in dote le nomination agli Oscar per 'Capote' e Foxcatcher'; il secondo ha diretto alcuni episodi potendo contare sull'esperienza maturata nella sua lunga carriera di documentarista (un titolo su tutti: 'Taxi to the Dark Side', che gli ha consentito di vincere l'Oscar nell'edizione del 2008).

LA TRAMA
L'argomento è delicato e va trattato con i guanti. La miniserie, infatti, ruota principalmente intorno agli accadimenti che hanno preceduto gli attentati terroristici dell'11 settembre e, nello specifico, si concentra sulla crescente minaccia di Osama Bin Laden e di Al-Qaeda alla fine degli anni '90 e su come la rivalità tra FBI e CIA in quel periodo possa aver inavvertitamente agevolato i piani terroristici.

IL TRAILER


IL CAST
In 'The Looming Tower' troviamo Jeff Daniels nei panni di John O'Neill, a capo del Centro antiterrorismo dell'FBI di New York noto come "I-49": è convinto che gli Stati Uniti siano stati presi di mira da Al-Qaeda, ma si trova di fronte all'ostilità di altre agenzie del governo federale, in particolare della CIA. Tahar Rahim interpreta Ali Soufan, un agente FBI libanese/americano, e di religione islamica, che appartiene alla squadra di O'Neill. Wrenn Schmidt è Diane Priest, un'analista della CIA che crede che la sua Agenzia sia l'unica a poter combattere la minaccia di attacchi terroristici e decide quindi di nascondere delle informazioni all'FBI. Tra gli altri attori della miniserie TV incontriamo: Bill Camp, Virginia Kull, Louis Cancelmi e Peter Sarsgaard, nei panni di Martin Schmidt, capo di una sezione del Centro antiterrorismo della CIA.

QUANDO POTREMO VEDERE THE LOOMING TOWER?
'The Looming Tower' è stato distribuito negli Stati Uniti su Hulu a partire dal 28 febbraio 2018. Nel resto del mondo (compresa l'Italia) la miniserie è distribuita su Amazon Prime Video. In particolare, nel nostro Paese 'The Looming Tower' ha debuttato il 9 marzo con il primo episodio: gli altri verranno trasmessi, ovviamente in esclusiva, con cadenza settimanale.

Leggi anche:
- Animali fantastici 2, ecco cosa ci attende nel sequel
- Stephen Hawking, quei cameo pop che non dimenticheremo
- The Crown, Claire Foy pagata meno di Matt Smith