Foto: Netflix
Foto: Netflix
Se mettiamo insieme le offerte di Netflix, Amazon, Rai e Sky, questo è stato un anno ricchissimo di nuove serie TV. Nel caso te ne fossi persa qualcuna, abbiamo selezionato quattro prodotti del genere crime che vale la pena di vedere, o rivedere, in questa estate 2018. Sono 'La casa di carta', 'L'alienista', Mindhunter' e 'McMafia'. Buona visione!

A proposito: se ti interessano le serie TV tratte da storie vere, eccone 5 che meritano

LA CASA DI CARTA (NETFLIX)
Un'ambiziosa e complessa rapina alla zecca di stato, pianificata in ogni minimo dettaglio da una geniale mente criminale e compiuta da un manipolo di personaggi che hanno relativamente poco da perdere: 'La casa di carta' è stato uno dei più grossi successi della stagione, grazie a personaggi molto ben delineati, un cast azzeccato e una sapiente narrazione a incastri. I 15 episodi originali, trasmessi dalla rete televisiva spagnola Antena 3, sono stati rimontati per l'uscita su Netflix e presentati come 22 puntate suddivise in due parti (13 nella prima e 9 nella seconda).
Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento.




MINDHUNTER (NETFLIX)
Scandita in dieci episodi, racconta una vicenda ambientata alla fine degli anni Settanta, quando per la prima volta vennero adottate le scienze comportamentali per le indagini dell'FBI sui serial killer. 'Mindhunter' è considerata una delle migliori serie TV crime in circolazione, grazie all'abilità della narrazione e alla meticolosa regia di David Fincher ('Seven', 'Fight Club'), che si è seduto dietro la cinepresa per quattro delle dieci puntate, stabilendo il tono e lo stile poi seguito dai colleghi.
Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento.




MCMAFIA (AMAZON VIDEO)
Prodotta da BBC e AMC, 'McMafia' narra la storia di un giovane finanziere londinese che cerca di staccarsi dai legami che la sua famiglia ha con la mafia russa. Tentativo che lo porta a incrociare la strada di altre organizzazioni criminali. Gli otto episodio della prima stagione (la seconda è in lavorazione) hanno saputo conquistare l'apprezzamento della critica, colpita da una narrazione di alto livello.




L'ALIENISTA (NETFLIX)
Si parla ancora di assassini seriali, ma questa volta l'ambientazione è nella New York del 1896, teatro di una serie di efferati omicidi sui quali indaga una bizzarra combriccola formata da uno psicologo criminale, un giornalista, una segretaria e due sergenti di polizia. 'L'alienista' è l'adattamento in dieci episodi dell'omonimo romanzo di Caleb Carr, con Daniel Bruhl, Luke Evans e Dakota Fanning nel cast.
Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento.



Leggi anche:
- La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo: la serie TV
- Better Call Saul: la stagione 4 arriva su Netflix
- Gli incredibili 2 supera il miliardo al box office