Foto: FreemantleMedia Australia
Foto: FreemantleMedia Australia
Natalie Dormer, già stella di 'Game of Thrones', è una delle protagoniste di 'Picnic a Hanging Rock', serie TV australiana in arrivo su Amazon Prime Video. Lo show rappresenta l’adattamento dell'omonimo romanzo della scrittrice australiana Joan Lindsay, pubblicato nel 1967 e dal quale, nel 1975, è stato tratto il film omonimo (noto in Italia anche con il sottotitolo 'Il lungo pomeriggio della morte').

LA TRAMA
La storia di 'Picnic a Hanging Rock' (serie TV) ripercorre, con alcune differenze, il racconto già comparso su grande schermo. Tutto comincia il giorno di San Valentino del 1900, quando un gruppo di alunne dell'Appleyard College, una scuola femminile di gran prestigio, decide di fare una gita a Hanging Rock, piccola formazione rocciosa a circa 60 chilometri da Melbourne, in Australia. Quella che doveva essere una giornata all'insegna dell'allegria e della spensieratezza diventa però una tragedia: alcune ragazze scompaiono in circostanze misteriose.

Partendo da qui, la serie TV racconta la soluzione del mistero, ma anche l'impatto che questo evento ha sulla comunità cui appartiene il college e come il problematico passato della sua direttrice entri in gioco in modi imprevisti.

IL CAST
Natalie Dormer interpreterà Hester Appleyard, preside del college, segnata dalla scomparsa del marito e con degli scheletri nell'armadio. Il resto del cast vede tra gli interpreti principali Yael Stone nei panni di Dora Lumley, Lily Sullivan in quelli di Miranda Reid, Madeleinde Madden nel ruolo di Marion Quade, Samara Weaving nei panni di Irma Leopold, Ruby Rees nei panni di Edith Horton e Ines Curro in quelli di Sara Waybourne.

QUANDO VEDREMO PICNIC A HANGING ROCK?
I sei episodi di 'Picnic a Hanging Rock' saranno trasmessi in Australia dall'emittente Showtime, a partire dal 6 maggio 2018. La distribuzione internazionale è già pianificata in Inghilterra (attraverso BBC), Francia (Canal+) e Stati Uniti (Amazon Video): proprio Amazon dovrebbe occuparsi di far arrivare la serie TV anche nel resto del mondo, Italia compresa.

Leggi anche:
- The Crossing, tutto sulla serie TV che vuole essere l'erede di Lost
- Domenica, il film di Netflix: storia vera di fede ed eresia
- All or Nothing: The Michigan Wolverines, la docu-serie sul football