Kim Rossi Stuart al Festival di Venezia 2016 – Foto: CANIO ROMANIELLO/Olycom
Kim Rossi Stuart al Festival di Venezia 2016 – Foto: CANIO ROMANIELLO/Olycom
Manca poco all'8 maggio, giorno del debutto televisivo della miniserie TV 'Maltese – Il romanzo del commissario', con Kim Rossi Stuart protagonista. Ecco tutto quello che possiamo dire prima della visione.

ORARI E PROGRAMMAZIONE
'Maltese – Il romanzo del commissario' è una miniserie in quattro puntate, che saranno trasmessa su Rai 1 alle 21:30 di lunedì 8, mercoledì 10, lunedì 15 e martedì 16 maggio. Come da tradizione, dopo la messa in onda televisiva gli episodi potranno essere (ri)visti sulla piattaforma streaming RaiPlay.

LA TRAMA
Siamo negli anni Settanta: dopo aver fatto carriera a Roma, un commissario della narcotici torna nella natia Trapani per partecipare alle nozze di un collega e amico d'infanzia. Dovrebbe essere un'occasione di festa, invece diventa il teatro di un'esecuzione spietata di stampo mafioso. Così, il nostro protagonista non potrà fare altro che cercare di scoprire la verità e assicurare i colpevoli alla giustizia: un'intenzione che lo porterà ad affrontare pericoli minacciosi e un doloroso passato.

AUTORI DI LUSSO

Per realizzare 'Maltese – Storia del commissario' sono stati messi in campo pezzi grossi della televisione italiana. La produzione è in mano a Palomar, già responsabile delle serie TV 'Il commissario Montalbano', 'Il giovane Montalbano' e 'Braccialetti rossi'. Gli sceneggiatori sono Leonardo Fasoli e Maddalena Ravagli, che hanno lavorato a 'Gomorra – La serie'. Infine, dietro la cinepresa troviamo Gianluca Maria Tavarelli, già regista del 'Giovane Montalbano'.

IL CAST
Il volto principale è quello di Kim Rossi Stuart, chiamato a vestire i panni del protagonista, il commissario Dario Maltese. Accanto a lui troviamo nomi del calibro di Valeria Solarino, Antonio Milo, Francesco Scianna, Michela Cescon ed Enrico Lo Verso.

ANTONINO CASSARÀ
Parlando con Stefania Zizzari di TV Sorrisi e Canzoni, Kim Rossi Stuart ha rivelato che la sua principale fonte d'ispirazione è stata la figura di Antonio Cassarà, detto Ninni. Si tratta di un commissario di polizia palermitano, stretto collaboratore di Giovanni Falcone nel cosiddetto pool antimafia. Venne assassinato da un commando mafioso all'età di 38 anni, il 6 agosto 1985.

LA PREVISIONI

La presentazione di 'Maltese – Storia del commissario', preparata dalla divisione Rai che si occupa di vendere spazi pubblicitari, prevede un ascolto medio di 5,7 milioni di spettatori, pari al 23% dello share. Secondo le stime, davanti al piccolo schermo ci saranno uomini e donne in egual misura, con una leggera prevalenza femminile.