Foto: Media Rights Capital/Universal Pictures/WingNut Films
Foto: Media Rights Capital/Universal Pictures/WingNut Films
Immagina una sorta di grosso camion che trasporta alcune abitazioni: ecco l'equivalente di un paesello, semovente. Ora immagina una città e nello specifico Londra, anch'essa mobile, però enorme, organizzata su più livelli, con tanto di parchi e giardini. E che per di più è attrezzata per catture i paesi più piccoli in modo da sostentarsi: è esattamente ciò che vediamo nel primo trailer ufficiale di 'Macchine mortali' (titolo originale: 'Mortal Engines'), film action che promette forti dosi di azione sopra le righe e che è prodotto da Peter Jackson e dalla squadra che ci ha regalato la trilogia del 'Signore degli Anelli'.

MACCHINE MORTALI, IL FILM

'Macchine mortali' è ambientato in un futuro distopico: siamo migliaia di anni dopo che un cataclisma ha distrutto la civiltà così come la conosciamo. Ciò che resta dell'umanità si è adattato a vivere a bordo di paesi e città in movimento. In questa situazione, le metropoli più grandi prendono brutalmente di mira le più piccole allo scopo di procurarsi materie prime. L'imprevista alleanza tra la fuggitiva Hester Shaw e il proletario Tom Natsworthy rappresenta il chiodo in questo spietato ingranaggio: ai due il compito di ridisegnare il futuro.

IL TRAILER IN ITALIANO
Il primo trailer ufficiale di 'Macchine mortali' ci presenta proprio il personaggio di Hester Shaw (interpretato da Hera Hilmar). Pur non vedendoli in azione, sappiamo che Tom Natsworthy è interpretato da Robert Sheehan e che nel cast ci sono anche Hugo Weaving e Stephen Lang.



POTREBBE DIVENTARE UNA SAGA CINEMATOGRAFICA
'Macchine mortali' è l'adattamento del primo romanzo di una quadrilogia scritta dal britannico Philip Reeve e pubblicata fra il 2001 e il 2006. Successivamente, Reeve ha anche scritto una trilogia prequel e di conseguenza è facile immaginare che i produttori abbiano in mente di realizzare una vera e propria saga, composta da sette film. Va da sé che il successo commerciale di 'Macchine mortali' decreterà se le intenzioni diventeranno realtà oppure no.

IL GRUPPO DEL SIGNORE DEGLI ANELLI
La sceneggiatura di 'Macchine mortali' è stata scritta da Peter Jackson, Fran Walsh e Philippa Boyens, autori in precedenza delle trilogie del 'Signore degli Anelli' e dello 'Hobbit'. I tre sono anche produttori del film, come già avvenuto negli adattamenti di Tolkien. Nel complesso è un curriculum solidissimo, che sembra promettere grandi cose anche con le città semoventi.

IL REGISTA VIENE DA KING KONG
La regia di 'Macchine mortali' è in mano a Christian Rivers, che in questo modo firma il suo esordio dietro la cinepresa dopo essersi fatto le ossa in qualità di artista degli effetti speciali per film come 'King Kong', la trilogia del 'Signore degli Anelli' e quella di 'lo Hobbit'. Sono tutte pellicole dirette da Peter Jackson e dunque il gruppo di lavoro dietro 'Macchine mortali' è più che affiatato. Tra l'altro, sembra remare in favore di Rivers il massiccio uso di effetti speciali necessario per raccontare le metropoli su ruote. Ultimo dettaglio: l'esordio nelle sale cinematografiche internazionali è fissato per Natale del 2018 e anche l'Italia sembra essere della partita.

Leggi anche:
- Will Smith produce il biopic su Michael Jordan: non sarà sul basket
- Disney acquista Fox. X-Men e Fantastici 4 tornano a casa
- Attori da Oscar, ecco le nomination della SAG