Sylvester Stallone in dettaglio del poster di 'I mercenari 2' – Foto: Nu Image
Sylvester Stallone in dettaglio del poster di 'I mercenari 2' – Foto: Nu Image
Sembrava che 'I mercenari 4' (titolo originale: 'The Expendables 4') fosse stato messo nel cassetto e rischiasse di non uscirne più. Invece Sylvester Stallone ha confermato che il sequel è in lavorazione. Grazie soprattutto ai cinesi.

MUSCOLI E PROIETTILI
La serie nasce nel 2010 e fin da subito delinea coordinate molto chiare: il primo 'Mercenari' è infatti un action movie che strizza l'occhio alla produzione degli anni Ottanta, mettendo in scena un gruppo di vecchie glorie tutte muscoli e affiancando loro alcuni degni rappresentanti del cinema d'azione contemporaneo. Tra le vecchie glorie troviamo Sylvester Stallone (anche sceneggiatore e regista), Dolph Lundgren, Mickey Rourke, Jet Li e Arnold Schwarzenegger; le nuove leve sono invece rappresentate in modo particolare da Jason Statham. Tutti costoro impegnati a seminare cadaveri come non ci fosse un domani.

GLI INCASSI

Il primo film della serie incassa quasi 275 milioni di dollari a fronte di un budget da 82. 'I mercenari 2' (2012) aumenta il budget a 100 milioni e i guadagni salgono a 315 milioni. 'I mercenari 3' (2014) contiene le spese restando intorno ai 90 milioni, ma segna un passo falso al box-office: poco meno di 215 milioni incassati bastano a scongiurare il rosso in banca, ma segnalano un'inversione di tendenza di cui tener conto. Infatti 'I mercenari 4' resta fermo al palo e a un certo punto gira voce che potrebbe essere sviluppato come serie TV. Poi entrano in scena i cinesi.

IL RUOLO DEI CINESI
'I mercenari 3' non è andato come sperato negli Stati Uniti, dove ha racimolato solo 40 milioni, ma ha fatto il botto in Cina, responsabile da sola di circa la metà degli incassi globali. All'epoca il produttore Steven Paul osservò che evidentemente gli spettatori orientali apprezzano un classico sparatutto d'intrattenimento e di conseguenza alcuni ingranaggi furono messi in moto per cercare finanziamenti da quelle parti. Proprio l'arrivo di capitali cinesi sta rendendo possibile la realizzazione dei 'Mercenari 4'.

COSA DOBBIAMO ASPETTARCI
Annunciando che il sequel si farà, Sylvester Stallone ha aggiunto che "sarà un gran film, incrociando le dita. Faremo del nostro meglio e posso assicurare che l'atteggiamento e le idee che stanno circondando il progetto sono quelle giuste. Tutti si aspettano qualcosa di diverso, rispetto ai film precedenti, e noi risponderemo alle aspettative". Com'è normale che sia, in questa fase della lavorazione, la dichiarazione di Stallone è piuttosto vaga. Del resto, ancora bisogna scrivere la sceneggiatura e dunque non si può essere più specifici. Al momento l'unica cosa certa è l'uscita nel corso del 2018 e il ritorno su grande schermo di Stallone, Arnold Schwarzenegger e Jason Statham.