Hayao Miyazaki – Foto: LaPresse
Hayao Miyazaki – Foto: LaPresse
A 76 anni compiuti, il giapponese Hayao Miyazaki è ormai da tempo una leggenda vivente del cinema d'animazione mondiale, autore di capolavori come 'La città incantata' e 'Principessa Mononoke'. Proprio per questa ragione sta facendo rapidamente il giro del mondo quanto da lui dichiarato all'inaugurazione del Natsume Soseki Memorial Museum, presso la Waseda University di Tokyo. Stiamo parlando del titolo e dell'argomento del suo prossimo film.

IL PROSSIMO FILM DI HAYAO MIYAZAKI
Hayao Miyazaki aveva già annunciato qualche mese fa il proprio ritorno dalla pensione, ma non era chiaro a cosa stesse lavorando. Ora non ci sono più dubbi: il suo prossimo film d'animazione si intitolerà 'Kimitachi wa Do Ikiru ka', che si potrebbe tradurre con un 'Ma voi come vivete?', e probabilmente uscirà fra il 2020 e il 2021, perché, ha aggiunto Miyazaki, “saranno necessari tre o quattro anni per completare il lavoro”.

UN AUTORE E LA PROPRIA OPERA
Il titolo del film è anche quello di un romanzo scritto da Genzaburo Yoshino e pubblicato nel 1937: effettivamente la trama della pellicola “racconta di questo particolare libro e di come ha grandemente influenzato la vita del suo autore”. Per certi versi, insomma, sembra che 'Kimitachi wa Do Ikiru ka' si inserisca nel solco tracciato dal precedente film di Miyazaki, 'Si alza il vento', proprio perché mette al centro della storia il rapporto particolarissimo che si crea fra una persona e la propria opera: nel caso di 'Si alza il vento' tra un ingegnere e il proprio aeroplano, nel caso di 'Kimitachi wa Do Ikiru ka' quello fra uno scrittore e il proprio libro.

Leggi anche:
- Gli sdraiati: il film con Claudio Bisio papà sgangherato
- Stranger Things 2, il ritorno della serie TV più amata
- 500 fantasmi in una sola casa: il trailer di Winchester