Una scena del film 'Ricchi di fantasia' – Foto: Rai Cinema
Una scena del film 'Ricchi di fantasia' – Foto: Rai Cinema
Se ti interessa ripassare i film usciti settimana scorsa, alcuni dei quali sono ancora in sala, basta cliccare qui. A seguire, invece, le novità.

RICCHI DI FANTASIA

Regia: Francesco Miccichè / Cast: Sergio Castellitto, Sabrina Ferilli, Matilde Gioli

Sergio e Sabrina sono amanti, vorrebbero stare insieme, ma dal punto di vista economico non possono lasciare le rispettive famiglie. Quando i colleghi di lui gli fanno credere di aver vinto tre milioni, la coppia rompe gli indugi e si dà alla pazza gioia. Poi i nodi vengono al pettine.

'Ricchi di fantasia' si inserisce nel solco delle commedie che guardano al presente per evidenziarne gli aspetti più ipocriti e meschini. Non tutto gira alla perfezione, ma la coppia Ferilli/Castellitto funziona.




L'UOMO CHE UCCISE DON CHISCIOTTE
Regia: Terry Gilliam / Cast: Adam Driver, Jonathan Pryce, Stellan Skarsgard, Olga Kurylenko

Un regista pubblicitario stanco e disilluso va a girare uno spot in Spagna, dove anni prima, quando era uno studente di cinema, aveva realizzato un film su Don Chisciotte. L'incontro con il suo attore di allora, che lo scambia per Sancho Panza, lo precipita in una girandola di avventure.

'L'uomo che uccise Don Chisciotte' è una commedia agrodolce che il regista e sceneggiatore Terry Gilliam ha provato per anni a realizzare, incontrando difficoltà enormi. Il risultato risente della difficile lavorazione, ma è anche un film pieno di passione, creatività e originalità.




GIRL
Regia: Lukas Dhont / Cast: Victor Polster, Arieh Worthalter

Una quindicenne studia danza classica e fatica ogni giorno per tentare di raggiungere il proprio sogno: che è ballare, sì, ma anche farlo da donna quando invece è nata uomo e sta affrontando un complesso cambio di genere.

Presentato nella sezione Un Certain Regard del Festival di Cannes 2018 e accolto con toni entusiasti, 'Girl' è l'opera prima del belga Lukas Dhont, che ha saputo raccontare con la giusta delicatezza un tema difficilissimo da affrontare.




BLACKKKLANSMAN
Regia: Spike Lee / Cast: Adam Driver, John David Washington, Topher Grace

Stati Uniti, anni Settanta. Il primo detective di colore della polizia di Colorado Springs aggancia per via telefonica i membri del Ku Klux Kla, fingendosi ariano. Quando l'indagine sotto copertura richiede un incontro faccia a faccia, è un collega bianco a prendere il suo posto, complicando non poco l'operazione.

Premiato con il Gran Prix della Giuria al Festival di Cannes 2018, 'BlacKkKlansman' è il racconto agrodolce di fatti realmente accaduti e di come le tensioni razziali siano tutt'altro che risolte, negli Stati Uniti contemporanei. Pubblico e critica concordano nel ritenerlo il migliore film di Spike Lee da molto tempo a questa parte.
Se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento.




TUTTI IN PIEDI
Regia: Franck Dubosc / Cast: Franck Dubosc, Alexandra Lamy, Elsa Zylberstein

Jocelyn è egoista, misogino e un seduttore compulsivo. Un giorno ci prova con una giovane donna fingendo di essere handicappato: lei gli presenta sua sorella, che è davvero costretta sulla sedia a rotelle.

'Tutti in piedi' è una commedia degli equivoci francese, declinata in modo leggero, romantico e con un pizzico di politicamente scorretto. Non è un capolavoro, ma ha una sua ragion d'essere.




MICHELANGELO - INFINITO
Regia: Emanuele Imbucci

'Michelangelo – Infinito' è un documentario che racconta la storia del pittore, scultore e architetto Michelangelo Buonarroti facendo proprio il format che ha decretato il successo del precedente 'Caravaggio – l’Anima e il sangue' (i produttori sono gli stessi). Si parla d'arte e lo si fa con un taglio accattivante.




SEI ANCORA QUI - I STILL SEE YOU
Regia: Scott Speer / Cast: Bella Thorne, Dermot Mulroney, Richard Harmon

Un evento misterioso uccide milioni di persone e lascia che i loro fantasmi vaghino per la Terra. Nove anni più tardi, un'adolescente scopre che uno dei morti sta cercando di mettersi in contatto con lei. Apparentemente non ha buone intenzioni.

'Sei ancora qui – I Still See You' è un thriller che riunisce lo stesso regista e la stessa protagonista di 'Il sole a mezzanotte' (2018), dramma romantico che aveva scontentato la critica e ottenuto dal pubblico la sufficienza. Questo loro secondo sforzo insieme è destinato a uguale sorte.



Leggi anche:
- I 10 film da vedere nell'autunno 2018
- Bumblebee, come rivoluzionare la saga dei Transformers
- Polemiche intorno al segreto che J.K. Rowling teneva nascosto