Los Angeles, 7 ottobre 2016 - Oggi parte la tre giorni del "Desert Trip", non un concerto, ma, vista la partecipazione di mostri sacri del rock, il Concerto.

Tanto per chiarirci la prima sera, cioè stanotte, suoneranno Bob Dylan e poi i Rolling Stones. Nella seconda Neil Young e Paul McCartney, la terza gli Who e Roger Waters.

Ad ospitare il gotha del rock è Indio, California, nell'esclusivo California's Empire Polo Club: prezzo minimo, per una sera 199 dollari. Il pass per tre giorni costa da 399 a 1.599 dollari (sistemazioni VIP a parte).

image

Gli organizzatori poi sono una garanzia: gli stessi del collaudato Coachella, uno dei festival più famosi del mondo, nato come evento alternativo e col tempo diventato un appuntamento imperdibile.

Anche il budget è stellare, si parla di circa 100 milioni di dollari per mettere insieme il G6 del rock'n'roll. È la prima volta che questi giganti, tutti insieme, dividono lo stesso palco.Desert Trip, il cartellone (da sito)

Insomma il gruppo di 'vecchietti' è selezionato: il più giovane di questa compagnia è Ron Wood che è del 1947, poi ci sono Pete Townshend e Neil Young che sono del '45, Roger Daltrey è del 44, Jagger e Richards del '43, McCartney del '42. I più vecchi Dylan e Charlie Watts che sono del '41. Se ai gruppi andranno sette milioni di dollari a testa, l'incasso previsto è di 160 milioni di dollari, il doppio del Coachella.