I peggiori insegnanti in circolazione riusciranno a far promuovere i peggiori alunni d'Italia? Lo scopriremo a partire da martedì 1° maggio, quando uscirà nelle sale cinematografiche italiane 'Arrivano i prof', esordio da attore per il rapper Rocco Hunt.

ARRIVANO I PROF: COS'È

È una commedia che punta su un tema importante (l'educazione delle nuove generazioni) e su un cast che affianca ai conosciutissimi Claudio Bisio e Maurizio Nichetti attori come Lino Guanciale, Maria di Biase, Alessio Sakara, Shalana Santana e Pietro Ragusa, oltre al già citato Rocco Hunt.

REMAKE DI UN FILM FRANCESE
'Arrivano i prof' è il remake della commedia francese 'Les Profs' (2013), mai distribuita in Italia e adattamento per il grande schermo dell'omonimo fumetto di Pica ed Erroc. L'intenzione dei produttori è di ripetere il successo di 'Benvenuti al Sud', rifacimento anch'esso di un film francese.

LA TRAMA
Con solo il 12% dei promossi alla maturità, il liceo Alessandro Manzoni è ufficialmente il peggiore d'Italia. Per invertire la rotta e scongiurare la chiusura, il preside decide di compiere una mossa azzardata: assoldare quelli che secondo il ministero sono i peggiori insegnanti in circolazione e vedere se riescono a combinare qualcosa. Nelle aule arrivano così dei personaggio sconclusionati e dai metodi didattici sopra le righe, che però hanno davvero a cuore la sorte dei loro alunni.

IL TRAILER


UN FILM DEDICATO AI PROF
Il regista Ivan Silvestrini, autore in precedenza di 'Monolith' e '2night', ha dichiarato: “I miei professori sono stati degli eroi, e ho un enorme debito con loro. La lotta che si trovano a combattere ogni giorno contro l'indifferenza, la pigrizia, gli ormoni impazziti di noi studenti è davvero impari. Eppure la loro passione ha saputo fare breccia in me, e anche se non sempre hanno saputo trasmettermi conoscenza, mi hanno insegnato a desiderare e a impegnarmi con dedizione e costanza per raggiungere i miei obiettivi. In un mondo di sfiducia non poteva esserci dono più grande e io ora dedico loro questo film, che ho diretto con la stessa passione che ogni giorno, su quei banchi, provano a regalarci”.

IL PARERE DI CHI L'HA VISTO
Con una premessa narrativa a dir poco implausibile (per far promuovere gli alunni si assoldano gli insegnanti peggiori), 'Arrivano i prof' avrebbe probabilmente dato il meglio di sé puntando con decisione verso un tono dissacrante e surreale: è quello che accade nei primi minuti di film, che però poi infila una trama romantica e offre il destro alle tirate moralistiche, diventando così più terra a terra, incapace di far chiudere un occhio sulle numerose incongruenze della vicenda. Il messaggio di fondo resta valido, ma non è veicolato nel migliore dei modi possibili.

Leggi anche:
- Loro 2, cosa rivela il trailer del film su Berlusconi?
- Sharp Objects: la nuova serie tv di HBO promette bene
- Jurassic World 2, il film: perché i dinosauri ci piacciono?