6 apr 2022

Sherlock Holmes, due serie TV in lavorazione

HBO Max punta a realizzare un universo televisivo dedicato al celebre detective: Robert Downey Jr. a bordo come produttore

Robert Downey Jr. nel film 'Sherlock Holmes' (2009) - Foto: Warner Bros.
Robert Downey Jr. nel film 'Sherlock Holmes' (2009) - Foto: Warner Bros.

Warner Bros. e HBO sono al lavoro per creare un universo narrativo che ruoti attorno a Sherlock Holmes, il celeberrimo detective inventato dallo scrittore Arthur Conan Doyle: al momento sono in fase di sviluppo due differenti serie TV, pensate per uscire in streaming su HBO Max. Robert Downey Jr., che ha interpretato Holmes su grande schermo, è presente in qualità di produttore esecutivo dei due show.

L'universo narrativo di Sherlock Holmes

Al momento i dettagli sono scarsi e non è chiaro in che modo le nuove serie TV siano interconnesse. Gli analisti concordano però nel dire che dovranno esserlo in qualche modo: ormai da anni le grandi case di produzione puntano a mettere in campo universi narrativi condivisi, che siano capaci di contenere differenti prodotti, televisivi come cinematografici. Il modello, va da sé, è quello affermatissimo dei supereroi Marvel.

È ragionevole pensare che Warner e HBO stiano puntando alla medesima cosa. Anche perché già lo stanno facendo in altri casi: vedi lo spin-off televisivo di 'Suicide Squad' ('Peacemaker'), quello dedicato al Pinguino di Colin Farrell, nato dal recente 'The Batman', e vedi anche i prequel del 'Trono di spade'. Insomma, se un tempo i grandi studios puntavano alle trilogie cinematografiche, oggi i progetti ambiziosi prevedono film e serie TV, in numero potenzialmente illimitato e con interconnessioni varie.

Robert Downey Jr. sarà anche attore?

Per partire con il piede giusto, questi macro progetti hanno bisogno di una bella spinta iniziale: dal canto suo, Sherlock Holmes porta in dote un fascino inossidabile e il fatto di essere il personaggio letterario che più volte è stato portato su piccolo e grande schermo. Si calcolano oltre 75 attori che l'hanno interpretato nella storia. Un ulteriore elemento di forza, in vista di un universo narrativo condiviso, sarebbe rappresentato da Robert Downey Jr. presente come attore e non solo come produttore televisivo. Per questa ragione c'è chi ipotizza un suo coinvolgimento anche di fronte alla telecamera: mancano però conferme, perché tutti i diretti interessati tengono le bocche cucite.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?