Foto: Apelles Entertainment
Foto: Apelles Entertainment
Nonostante abbia lasciato perplessa la critica, 'Shark – Il primo squalo' ha incassato nelle sale di tutto il mondo poco più di 527 milioni di dollari, a fronte di un budget compreso fra i 130 e i 178 milioni (non si è mai capito bene l'ammontare esatto dell'investimento). Non sorprende dunque che i produttori abbiano deciso di mettere in campo un sequel. Il "secondo" squalo dovrebbe riportare in scena il protagonista Jason Statham.

SHARK – IL PRIMO SQUALO, IL SEQUEL

Il film originale, uscito all'inizio di agosto 2018 in Italia, racconta la storia di un esperto di soccorsi subacquei che corre in aiuto di una stazione di ricerca sottomarina, dopo che quest'ultima si ritrova ad affrontare la minaccia di un gigantesco megalodonte, lungo 23 metri, creduto estinto estinto e invece no.

DALLA SAGA DI LIBRI A QUELLA DI FILM
'Shark – Il primo squalo' è l'adattamento per il grande schermo di un romanzo horror e fantascientifico intitolato 'Meg' (da cui il titolo originale della pellicola: 'The Meg'): siccome l'autore del libro, lo statunitense Steve Alten, ha poi scritto sei sequel, più un settimo che sarà pubblicato nel 2019, è evidente che di materiale narrativo per la saga cinematografica ce n'è in abbondanza.

Al momento mancano ulteriori dettagli sul film numero due, ma va da sé che dobbiamo aspettarci nuovi incontri con creature marine enormi, nuovi modi con i quali scatenano la loro ferocia e ovviamente nuove soluzioni adottate da Jason Statham per affrontare la minaccia.

PER RIPASSARE, ECCO IL TRAILER


Leggi anche:
- Chris Hemsworth dà un passaggio a un autostoppista (in elicottero)
- Ronaldo, recordman anche su Instagram. E' il personaggio più seguito
- Dragon Trainer 3, il film d'animazione dove tornano i draghi