31 gen 2022

'Sempre più bello', la chiusura della trilogia romantica esce al cinema

Il film esce nelle sale italiane dal 31 gennaio al 2 febbraio: ecco tutto quello che c'è da sapere, compresi trama, trailer e recensioni

Foto: Eagle Pictures
Foto: Eagle Pictures

Arriva come evento speciale al cinema la chiusura della trilogia romantica iniziata con il film 'Sul più bello' (2020) e proseguita con 'Ancora più bello' (2021): 'Sempre più bello' esce infatti nelle sale cinematografiche italiane da lunedì 31 gennaio a mercoledì 2 febbraio: tre giorni durante i quali i fan della saga, che sono parecchi, potranno scoprire come termina la storia della solare Marta, del suo fidanzato e dei suoi amici.
 

'Sempre più bello', tutto sul film

Coloro che non hanno visto i capitoli precedenti potrebbero rimanere spiazzati, perché la trama del nuovo film dà per scontato quanto accaduto in precedenza e inizia là dov'era terminato 'Ancora più bello'. Siamo dunque nel momento in cui Marta esce dalla sala operatoria dopo avere subito un trapianto di polmoni che promette di cancellare per sempre la sua mucoviscidosi, grave malattia genetica più nota come fibrosi cistica. Ritrova gli amici di sempre e il fidanzato con il quale aveva litigato, ma che le propone di andare a vivere insieme. Tutto sembra procedere per il meglio fino a quando Marta ha una ricaduta e le sue condizioni di salute si aggravano improvvisamente, costringendola fra l'altro ad affrontare il difficile rapporto con la nonna.

La saga romantica nasce dal romanzo 'Sul più bello' di Eleonora Gaggero, trasformato in una trilogia cinematografica dagli sceneggiatori Roberto Proia e Michela Straniero, dalla regista Alice Filippi (autrice del primo film) e dal collega Claudio Norza, che si è occupato del secondo e del terzo. Nel cast torna ovviamente la protagonista Ludovica Francesconi (una bella scoperta) e i suoi due amici e coinquilini interpretati da Jozef Gjura e Gaja Masciale. Fra le new entry spicca la nonna di Marta, interpretata da Drusilla Foer, prossima co-conduttrice del Festival di Sanremo 2022.

Per approfondire: Drusilla Foer: dalla Dandini a Sanremo. Storia e segreti di un alter ego
 

Il trailer

 

 

Le recensioni, cosa ne pensa la critica

Succede spesso che il primo capitolo di una trilogia resti ineguagliato dai restanti due e 'Sempre più bello' conferma questa tradizione. Come già nel caso del precedente 'Ancora più bello' non giova alla narrazione il maggiore spazio ai personaggi secondari e la regia di Claudio Norza manca della freschezza che avevano caratterizzato 'Sul più bello' (diretto da Alice Filippi). Restano però l'efficacia del personaggio di Marta e della sua interprete Ludovica Francesconi, così come il buon mix di dolcezza e leggerezza. Nel complesso, dunque, una chiusura che potrebbe piacere ai molti fan della saga, anche se non propriamente un finale col botto.

 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?