Vanessa Incontrada conduce i Seat Music Awards con Carlo Conti (LaPresse)
Vanessa Incontrada conduce i Seat Music Awards con Carlo Conti (LaPresse)

Roma, 22 giugno 2019 – Tornano i Seat Music Awards 2019. Dopo il successo delle prime due puntate - andate in onda il 5 e 6 giugno scorsi – i premi alle stelle della musica italiana ritornano in prima serata su Raiuno domenica 23 giugno con la terza puntata intitolata ‘Seat Music Awards Again’, condotta ancora una volta da Carlo Conti e Vanessa Incontrada.

La serata raccoglierà i momenti più emozionanti delle prime due puntate oltre a vari momenti inediti del grande show musicale che si è svolto all’Arena di Verona il 4 e 5 giugno. Giunti alla 13esima edizione, gli ‘oscar’ della musica italiana quest’anno hanno coinvolto oltre 50 cantanti che sono stati premiati per i loro recenti successi discografici (certificati da FIMI/Gfk Italia) e live. In particolare, i ‘Seat Music Awards’ riconoscono le stelle del panorama musicale italiano che hanno raggiunto (nel periodo maggio 2018 - maggio 2019) con i loro album i traguardi ‘oro’ (oltre le 25.000 copie), ‘platino’ (oltre le 50.000 copie), e ‘multi platino’, e con i loro singoli la certificazione ‘multiplatino’ (certificazioni FIMI/GfK Retail and Technology Italia). Inoltre, è previsto il ‘Premio live’, basato su certificazioni Siae, in collaborazione con Assomusica, attribuito agli artisti che si sono contraddistinti per i risultati rilevanti ottenuti in termini di numero di spettatori presenti ai loro concerti. Quest’anno, per la prima volta, all’Arena di Verona, tra una premiazione e l’altra, sono stati presentate anche le hit dell’estate.

I protagonisti della terza puntata dei Seat Music Awards 2019 sono:
- Laura Pausini e Biagio Antonacci
- Ligabue
- Marco Mengoni
- Alessandra Amoroso
- Raf e Umberto Tozzi
- Fiorella Mannoia
- Il Volo
- Nek
- TheGiornalisti
- Francesco Gabbani
- Takagi & Ketra e Giusy Ferreri
- Anastasio
- Biondo ed Emma Muscat
- Carl Brave
- Cristina D’avena
- Dark Polo Gang
- Elisa e Rkomi
- Emis Killa
- Ernia
- Fabrizio Moro
- Fred De Palma e Ana Mena
- Gemitaiz
- Luchè.