Sanremo, 4 marzo 2021 - E' la serata delle cover e dei duetti, a Sanremo 2021: un'occasione per dare la svolta, nella terza serata, a questa 71esima edizione del Festival in era Covid, che finora è stata avara di soddisfazioni, dal punto di vista degli ascolti (qui i dati della prima e della seconda serata). La commozione di Laura Pausini, il ritorno di Bugo (con tanto di reazioni social di Morgan), i vestiti, il monologo e le lacrime di Elodie  hanno caratterizzato la seconda serata, oltre al caso Irama, che fino al pomeriggio non si sapeva se sarebbe stato escluso o no, dopo la scoperta della positività al virus di due collaboratori. Ospiti della serata: Achille Lauro, Zlatan Ibrahimovic e i Negramaro. Intanto è ufficiale il 'no' di Adriano Celentano e Roberto Benigni, che non saranno ospiti al Festival. Amadeus prende atto, spiegando di avere "massimo rispetto" per il loro no, come per quello venuto da altri artisti invitati.

Sanremo 2021: cantanti e ospiti della finale

Sanremo, la diretta della terza serata

La scaletta della terza serata: cantanti e ospiti, a che ora finisce

Il commento di Amadeus riguardo agli indici di ascolto: "Se sono pentito? No, sono fiero di essere qui. Fare il festival è un'esperienza che tocca corde diverse, consente di riaprire un settore che come tanti altri è morto da un anno a questa parte, con un riscontro economico e commerciale per l'azienda e per la città, con una presenza di sponsor importanti, come segnale di lotta, di non resa. Non mi sono pentito neanche un istante, mai". E confida: "Addirittura pensavo che gli ascolti sarebbero stati ancora più penalizzanti. I risultati mi riempiono di gioia, perché siamo tutti in modalità emergenza".

Sanremo 2021: cosa significa la spilletta che indossano i cantanti

Vittoria Ceretti, dalle passerelle di Parigi all'Ariston: le foto

image

Un po' di scompiglio in conferenza stampa ha provocato la notizia che c'è un positivo anche tra i giornalisti Rai ("Un collega della Tgr") al festival di Sanremo: è risultato positivo al test antigenico rapido che viene effettuato a tutti coloro che ruotano intorno all'evento Festival: gli artisti ogni giorno, i giornalisti ogni 72 ore. Con lui un collega, risultato negativo, che ora è stato sottoposto a quarantena preventiva.

Intanto è stato confermato lo speciale di 'Domenica In' sul Festival di Sanremo in diretta dall'Ariston (e per Mara Venier sarà la dodicesima volta): andrà in onda dalle 15.30 alle 20 di domenica. 

Seconda serata: le pagelle di Mangiarotti

Ecco l'ordine esatto di uscita

1° NOEMI con NEFFA: 'Prima di andare via'

2° FULMINACCI con VALERIO LUNDINI e ROY PACI: 'Penso positivo'

3° FRANCESCO RENGA con CASADILEGO “Una ragione in più”

4° EXTRALISCIO feat DAVIDE TOFFOLO con PETER PICHLER: 'Medley Rosamunda'

5° FASMA con NESLI: 'La fine'

6° BUGO feat PINGUINI TATTICI NUCLEARI: 'Un’avventura'

7° FRANCESCA MICHIELIN E FEDEZ - medley - 'E allora felicità'

8° IRAMA: 'Cyrano'

9° MANESKIN con MANUEL AGNELLI: 'Amandoti'

10° RANDOM con THE KOLORS: 'Ragazzo fortunato'

11° WILLIE PEYOTE con SAMUELE BERSANI: 'Giudizi universali'

12° ORIETTA BERTI con LE DEVA: 'Io che amo solo te'

13° GIO EVAN con i cantanti di THE VOICE SENIOR: 'Gli anni'

14° GHEMON con I NERI PER CASO – medley - L’Essere infinito (L.E.I.)

15° LA RAPPRESENTANTE DI LISTA con DONATELLA RETTORE_ 'Splendido splendente'

16° ARISA con MICHELE BRAVI: 'Quando'

17° MADAME: “Prisencolinensinainciusol”

18° ANNALISA con FEDERICO POGGIPOLLINI: 'La musica è finita'

19° LO STATO SOCIALE con FRANCESCO PANNOFINO Ed EMANUELA FANELLI: 'Non è per sempre'

20° GAIA con LOUS AND THE YAKUZA: 'Mi sono innamorato di te'

21° COLAPESCE DIMARTINO: 'Povera Patria'

22° COMA_COSE con ALBERTO RADIUS e MAMAKASS: 'Il mio canto libero'

23° MAX GAZZE’ con DANIELE SILVESTRI e la MAGICAL MISTERY BAND: 'Del mondo'

24° MALIKA AYANE: 'Insieme a te non ci sto più'

25° ERMAL META con NAPOLI MANDOLIN ORCHESTRA: 'Caruso'

26° AIELLO con VEGAS JONES: 'Gianna'

Duetti e cover della terza serata

E se vincesse Irama?

Amadeus risponde così, a una domanda in conferenza stampa: "Se vincesse Irama? Non è un problema. Irama è regolarmente in gara. Può vincere, e se dovesse vincere ci collegheremo con lui e gli faremo i complimenti a distanza. Tra l'altro, vista la classifica generale di ieri, non è impossibile. Tutto può accadere, è un Sanremo anomalo anche per questo". Ricordiamo che Irama ha partecipato alla gara attraverso il video della prova generale perché in isolamento dopo che due membri del suo staff sono stati trovati positivi al coronavirus. Ieri Irama, nella prima classifica generale, si è classificato terzo.

Rai: per i Maneskin non c'è plagio

"Non c'è plagio né melodico, né armonico né strutturale, se non nei riferimenti tipici del rock. La questione viene archiviata", dice Claudio Fasulo, vicedirettore di Rai1, chiudendo la questione sull'accusa di plagio avanzata nei confronti dei Maneskin, in gara a Sanremo con il brano Zitti e buoni, che avrebbe ricordato F.D.T degli Anthony Laszlo. "La conclusione dei nostri esperti è che melodia e incipit tra i due brani siano completamenti diversi", ha aggiunto.

image

Serata cover: i brani scelti

Il 'debutto' di Francesco Guccini, mai scelto prima per la serata delle cover, e un'inedita doppietta di Giovanni Lindo Ferretti sono tra le curiosità delle canzoni scelte dai Big per stasera, con i brani che hanno fatto la storia della musica italiana. Sempre gettonatissimo Lucio Battisti, scelto da tre artisti, e anche Ornella Vanoni e Jovanotti, scelti entrambi da due Big. E poi il Celentano scelto da Madame e il 'Cyrano' di Guccini scelto da Irama. E ancora Battiato per Colapesce Dimartino, Dalla per Ermal Meta, Pino Daniele per Arisa, Gabriella Ferri per gli Extraliscio, Luigi Tenco per Gaia, Sergio Endrigo per Orietta Berti, Rino Gaetano per il conterraneo Aiello. 
C'è un omaggio a tante anime diverse della storia della musica pop e d'autore nelle scelte dei 26 Big che nella terza serata del festival sono chiamati a cimentarsi con un brano edito, che potranno eseguire anche insieme ad un ospite. Faro accesu sulla scelta 'politica' de Lo Stato Sociale che canterà 'Non è per sempre' degli Afterhours insieme a Sergio Rubini "e i lavoratori dello spettacolo".  

L'edizione più social di sempre

Sanremo 2021 è l'edizione "più digitale e social di sempre", sottolinea con orgoglio la direttrice di RaiPlay Elena Capparelli. "L'emergenza ha reso il Paese più digitale, con una fruizione estesa, impensabile negli anni precedenti, e con l'on demand cresciuto in tutte le case. Su Sanremo la fruizione live è cresciuta del 22% rispetto all'anno scorso, mentre l'on demand è aumentato di quasi il 50%". Le clip più viste "sono state quelle di Achille Lauro e di Annalisa".  
L'edizione 2021 è anche "la più social di sempre". Quella di ieri "è la seconda serata del Festival più commentata di sempre sui social: 5,4 milioni di interazioni generate nelle 24 ore (+120% sul 2020). Bugo e Elodie sono stati i momenti più commentati". Su Instagram le interazioni "sono aumentate del 278%, su Twitter del 53%".  

Il pubblico giovane sulla fascia 14-24 e 25-34 anni "è cresciuto del 90% rispetto all'anno scorso". Radio2 Live ha visto un +300% rispetto alla prima serata con grande apprezzamento per le clip in diretta. Anche il sentiment è positivo e c'è apprezzamento in questo anno speciale per lo sforzo di creare allegria e leggerezza".