Sanremo, Antonella Clerici piange in conferenza stampa (Ansa)
Sanremo, Antonella Clerici piange in conferenza stampa (Ansa)

Sanremo, 7 febbraio 2020 - Antonella Clerici scoppia a piangere durante la conferenza stampa della Rai post terza serata di Sanremo 2020. Una brutta notizia? Macché, tutto il contrario. È successo quando il neo direttore di Raiuno Stefano Coletta, sollecitato dai giornalisti, ha detto: "Trovo una bestemmia il fatto che Antonella da un po' non sia più in onda. È non solo una grande conduttrice, ma una donna autorevole, la cui autorevolezza è importante per la rete. Al di là della sua nota esperienza in campo gastronomico, mi piacerebbe studiare con lei qualcosa di nuovo".

Ascoltando queste parole Antonella Clerici non è riuscita a trattenere le lacrime, inutilmente tamponate da un fazzoletto di carta. "Scusate, ma ho avuto un anno un po' difficile", ha spiegato. "Di queste parole avevo proprio bisogno".

Clerici era infatti stata quasi del tutto estromessa dalla programmazione Rai dopo l'insediamento dell'ex direttrice Teresa De Santis, per motivi imperscrutabili, forse politici o forse no. In ogni caso, per la Rai rinunciare a un volto così popolare, è stato un suicidio finanziario e artistico. Sarebbe come avere in casa un Van Gogh e metterlo in cantina per appendere sulla parete un Teomondo Scrofalo.

Tiziano Ferro e Fiorello, lite a Sanremo. Cosa sta succedendo

Ascolti terza serata