Federico Angelucci
Federico Angelucci

Roma, 15 dicembre 2018 – Colpo di scena a Sanremo Giovani 2018. A poche ore dall’inizio della nuova kermesse, arriva l’esclusione di Laura Ciriaco: la sua canzone ha troppe somiglianze con un testo di Jason Mraz.

“L’organizzazione del Festival-Direzione di Rai1, sentito il parere dell’ufficio Legale aziendale e dopo un’accurata perizia dei propri settori tecnici e musicali – si legge nella nota - ha provveduto all’esclusione del brano di Laura Ciriaco, ‘L'Inizio’, in quanto presenta importanti analogie e similitudini con il brano ‘I won't give up’, dell’artista statunitense Jason Mraz, tali da escluderne il fondamentale requisito di novità (brano inedito) ai fini del regolamento della manifestazione”.

Laura Ciriaco, classe 1982, già vista a ‘The Voice of Italy’ 2018 nel team Renga, abbandona così il sogno di poter calcare il palco dell’Ariston. Nella rosa dei 24 finalisti, al posto della cantante di Pescara, su decisione del direttore artistico Claudio Baglioni e della Commissione musicale, entra Federico Angelucci con l’inedito ‘L’uomo che verrà’. Angellucci, classe 1984, originario di Foligno, è noto per aver vinto il talent ‘Amici’ nel 2007. Inoltre, è stato protagonista dell’ultima edizione di ‘Tale e Quale Show’ di Carlo Conti, vincendo il Torneo dei Campioni 2018.

'Sanremo Giovani' inizierà lunedì 17 dicembre con quattro appuntamenti pomeridiani su Raiuno (17,50 alle 18,40) dal titolo ‘Ecco Sanremo Giovani’: in ogni puntata Luca Barbarossa presenterà i 24 finalisti della kermesse. La sfida ‘vera’, invece’, si articolerà in due prime serate, il 20 e 21 dicembre (sempre su Raiuno) condotte da Pippo Baudo e Fabio Rovazzi. I vincitori di ogni serata saranno promossi per Sanremo 2019 e gareggeranno insieme ai 22 big (i nomi saranno svelati proprio durante ‘Sanremo Giovani’).