Il cantautore Luca Barbarossa protagonista a Musicultura
Il cantautore Luca Barbarossa protagonista a Musicultura

Roma, 14 dicembre 2018 – Conto alla rovescia per Sanremo Giovani 2018. Lunedì 17 dicembre inizia il contest canoro fortemente voluto dal direttore artistico del Festival di Sanremo, Claudio Baglioni, per dare spazio ai giovani. Sono ben 24 i cantanti in gara e i due vincitore accederanno al tradizionale festival sanremese in programma dal 5 al 9 febbraio 2019.

Sanremo Giovani 2018 si articolerà in quattro puntate pomeridiane dal titolo ‘Ecco Sanremo Giovani’, in onda dal 17 al 20 dicembre su Raiuno dalle 17,50 alle 18,40 (e in contemporanea su Rai Radio 2), oltre a due prime serate (sempre sulla rete ammiraglia) in onda il 20 e 21 dicembre.

Durante gli appuntamenti pomeridiani, Luca Barbarossa avrà il compito di presentare i concorrenti (sei a puntata). I giovani interpreteranno il brano inedito che poi presenteranno durante ‘Sanremo Giovani’, canteranno anche alcune cover e duetteranno con il conduttore e con altri eventuali musicali del talk-show. La sfida ‘vera’ si concentra nelle due prime serate condotte da Pippo Baudo e Fabio Rovazzi, in diretta dal Teatro Casinò di Sanremo. Si esibiranno 12 talenti per volta e il primo classificato di ogni sera sarà promosso per Sanremo 2018.

Il vincitore sarà decretato attraverso il voto della commissione musicale guidata da Claudio Baglioni, il voto della giuria degli esperti (presieduta da Luca Barbarossa), e tramite il televoto da casa. Inoltre, una platea composta dai principali critici musicali italiani assegnerà, a un artista per serata, il Premio della critica. Durante ‘Sanremo Giovani’, inoltre, saranno comunicati i 22 big che parteciperanno alla 69esima edizione del Festival della Canzone italiana.

Ecco i 24 cantanti (in ordine alfabetico) e i titoli dell'inedito:

Federica Abbate con ‘Finalmente’,
Andrea Biagioni con ‘Alba piena’,
Cannella con ‘Nei miei ricordi’,
Laura Ciriaco con ‘L’inizio’,
Diego Conti con ‘3 gradi’,
Cordio con ‘La nostra vita’,
Deschema con ‘Cristallo’ (Area Sanremo),
Fedrix & Flaw con ‘L’impresa’ (Area Sanremo),
Fosco17 con ‘Dicembre’,
La Rua con ‘Alla mia età si vola’,
La Zero con‘Nina è brava’,
Le Ore con ‘La mia felpa è come me’,
Mahmood con ‘Gioventù bruciata’,
Marte Marasco con ‘Nella mia testa’,
Messalina con ‘Chiamami amore adesso’ (Area Sanremo),
Giulia Mutti con ‘Almeno tre’,
Francesca Miola con ‘Amarsi non serve’ (Area Sanremo),
Nyvinne ‘Io ti penso’,
Einar Ortiz con ‘Centomila volte’,
Roberto Saita ‘Niwrad’ (Area Sanremo),
Ros con ‘Incendio’,
Sisma con ‘Slow motion’ (Area Sanremo),
Symo con ‘Paura di amare’,
Wepro con ‘Stop/Replay’.