Ditonellapiaga con Donatella Rettore e Amadeus (Ansa)
Ditonellapiaga con Donatella Rettore e Amadeus (Ansa)

Roma, 15 dicembre 2021 - Scelti i tre giovani e svelati i titoli delle canzoni dei big di Sanremo 2022. Tutto questo durante la finale di 'Sanremo Giovani' - in onda mercoledì 15 dicembre su Raiuno -, il concorso per emergenti condotto da Amadeus che, per il terzo anno consecutivo, è anche direttore artistico del Festival. La prossima edizione della kermesse musicale è in programma dal 1° al 5 febbraio: sul palco dell'Ariston gareggeranno 25 artisti (tre giovani e 22 big) senza distinzione di categorie.

La finale di 'Sanremo Giovani' è una passerella: i 22 big arrivano sul palco del Casinò di Sanremo per presentare la loro canzone, mentre i 12 finalisti cercano di conquistare il pass per l'ambito Ariston.

Per quanto riguarda i volti noti, Emma che torna a Sanremo dopo 10 anni, porta il brano 'Ogni volta è così', mentre Massimo Ranieri (dopo 25 anni dall'ultima partecipazione) gareggia con 'Lettera al di là del mare'. L'esordiente Sangiovanni va alla conquista dell'Ariston con il brano 'Farfalle'. Iva Zanicchi - che di Festival ne ha fatti dieci di cui tre vinti - torna nella Città dei fiori con 'Voglio amarti'. Achille Lauro, invece, canterà 'Domenica'.

L'ex 'Amici' Aka 7even esordirà con 'Perfetta così', Michele Bravi, invece, riparte da 'Inverno dei fiori'. Pioggia di applausi per il veterano Gianni Morandi che canterà 'Apri tutte le porte'. La cantante spagnola Ana Mena gareggerà con 'Duecentomila ore', mentre Elisa - in collegamento da casa perché positiva al Covid - sull'Ariston si esibirà con 'O forse sei tu'. Il brano del rapper Rkomi è 'Insuperabile'.

La coppia esplosiva Ditonellapiaga & Donatella Rettore canterà 'Chimica', Mahmood & Blanco proporranno 'Brividi'. Al suo quarto festival, Giusy Ferreri porterà il 'Miele', mentre Giovanni Truppi si presenterà con 'Tuo padre, mia madre, Lucia'.

La canzone di Fabrizio Moro s'intitola 'Sei tu'. Altra coppia in gara è quella formata da Highsnob & Hu con il brano 'Abbi cura di te'. Irama calcherà l'Ariston (l'anno passato era in gara ma con la performance registrata delle prove perché era venuto in contatto con una persona positiva al Covid) con 'Ovunque sarai'.

La Rappresentante di lista farà il bis con 'Ciao, ciao'. Si presenta per la settima volta all'Ariston Noemi con 'Ti amo non lo so dire', mentre Dargen D'Amico (amico di Fedez) debutterà con 'Dove si balla' e, infine, Le Vibrazioni canteranno 'Tantissimo'.

Per la gara dei giovani, la prima a esibirsi è Samia con 'Fammi respirare', segue il punk (chiodo rosso e kilt scozzese) Oli? con 'Smalto e tinta', quindi Tananai con 'Esagerata'. Quarta cantante in gara è Vittoria con 'California', Matteo Romano canta ' Testa o croce'.

Littamè propone 'Cazzo avete da guardare' e Amadeus, rispondendo alle polemiche Pinuccio di 'Striscia la notizia', ribadisce l'ammissibilità del brano nonostante la cantante l'avesse già presentato nel talent televisivo The Coach su 7 Gold. E' poi il turno di Yuman con 'Mille notti', a seguire Esseho con 'Arianna'. Il brano di Martina Beltrami e 'Parlo di te', mentre quello di Destro e 'Agosto di piena estate'. Senza_Cri si gioca le sue carte con 'A me' e, infine, Bais si esibisce con 'Che Fine Mi Fai'.

Dopo il voto del direttore artistico (50%) e quello della Commissione musicale (50%), il vincitore di Sanremo Giovani è Yuman (con il brano 'Ora e qui'), secondo Tananai ('Sesso occasionale') e terzo Matteo Romano ('Virale'). Questi tre giovani si esibiranno a Sanremo 2022 insieme ai 22 biG.