5 feb 2019

Matteo Bocelli, dal conservatorio a Sanremo 2019. Il web s'innamora

In duetto con il papà Andrea sul palco dell'Ariston conquista il pubblico. Il 2018 l'anno del debutto nel mondo della moda e della discografia

Foto Gian Mattia D'Alberto/LaPresse 
05 Febbraio 2019 Sanremo, Italia 
Spettacolo 
Festival di Sanremo 2019, prima serata
Nella foto: Matteo e Andrea Bocelli

Photo Gian Mattia D'Alberto/LaPresse 
February 05th, 2019 Sanremo, Italy 
Entertainment 
Sanremo music festival 2019, first evening
In the photo: Matteo and Andrea Bocelli
Matteo e Andrea Bocelli (LaPresse)

Sanremo, 5 febbraio 2019 - All sua giovanissima età vanta già una partecipazione come super ospite al Festival di Sanremo. Matteo Bocelli, figlio d'arte, ha calcato il palco dell'Ariston questa sera, al fianco del papà Andrea. Subito il passaggio di consegne: il tenore si leva il giubbotto di pelle "che tanto mi ha portato fortuna" e lo cede al secondogenito. Ma non è un testimone, precisa, piuttosto "un augurio", e un invito ad impegnarsi "con sacrificio e buona volontà che spero di averti insegnato". 

Matteo, 21 anni, nato dal primo matrimonio di Bocelli con Enrica Cenzatti, "ne ha ancora di strada da fare", dice il papà. Ma buon sangue non mente mai. Ed ecco che l'inglese fluente e la voce calda, emozionano il pubblico sulle note di 'Fall on me', singolo dell'ultimo album di Bocelli - 'Sì' - che i due cantano insieme. Il giovane erede mette tutti d'accordo, su bellezza e bravura. E non solo in teatro: sui social è un tripudio. Il suo profilo Instagram lievita velocemente a 200mila follower. 

Un post condiviso da Matteo Bocelli (@matteobocelli) in data:

Tutto tranne che il classico 'figlio di', Matteo fa la sua gavetta: studia al Conservatorio Luigi Boccherini di Lucca, senza trascurare la passione per lo sport. Nella sua breve carriera nello spettacolo c'è anche spazio per la moda: con i suoi 190 cm di altezza, i suoi occhi profondi e i lineamenti delicati, è il testimonial perfetto per la campagna Guess dello scorso maggio al fianco di Jennifer Lopez, dove indossa uno smoking e beve un drink in compagnia della popstar. A chi lo accusa di essere raccomandato, risponde sicuro: "Non è possibile in questo lavoro - si raccontava alla vigilia del Festival -. Il cognome ti fa partire da un trampolino più alto, ma poi è il pubblico a decidere se sei credibile". ​

Andrea si descrive padre severo ed esigente, capace di punire duramente il figlio per una nota presa a scuola. Ma negli occhi di Matteo c'è gratitudine e venerazione: "Lavorare insieme è diventato anche un modo di passare con lui quel tempo perso quando viaggiava in giro per il mondo - dice Bocelli j -.. Oggi sono un semplice studente del conservatorio". Sul palco segue passo per passo il papà, lo ascolta cantare commosso. "Se tornerò a Sanremo? Chissà, mi piacerebbe molto". 

Stiano serene le fan: sui social nessuna traccia di una fidanzata, anche se le amiche sono di un certo livello: vedi Bella Hadid. 

Un post condiviso da Matteo Bocelli (@matteobocelli) in data:

Bisio e Raffaele (foto Ansa)
Bisio e Raffaele (foto Ansa)
Bisio e Raffaele (foto Ansa)
Il Volo (foto Ansa)
Il Volo (foto Ansa)
Il Volo (foto Ansa)
Biosio e Raffaele (foto Ansa)
Biosio e Raffaele (foto Ansa)
Biosio e Raffaele (foto Ansa)
Nino D'Angelo e Livio Cori (foto Ansa)
Nino D'Angelo e Livio Cori (foto Ansa)
Nino D'Angelo e Livio Cori (foto Ansa)
Francesco Renga (foto Ansa)
Francesco Renga (foto Ansa)
Francesco Renga (foto Ansa)
(foto Ansa)
(foto Ansa)
(foto Ansa)
(foto Ansa)
(foto Ansa)
(foto Ansa)
Nek (foto Lapresse)
Nek (foto Lapresse)
Nek (foto Lapresse)
(foto Lapresse)
(foto Lapresse)
(foto Lapresse)
(foto Lapresse)
(foto Lapresse)
(foto Lapresse)
Daniele Silvestri (LaPresse)
Daniele Silvestri (LaPresse)
Daniele Silvestri (LaPresse)
Matteo e Andrea Bocelli (LaPresse)
Matteo e Andrea Bocelli (LaPresse)
Matteo e Andrea Bocelli (LaPresse)
Matteo e Andrea Bocelli (LaPresse)
Matteo e Andrea Bocelli (LaPresse)
Matteo e Andrea Bocelli (LaPresse)
(LaPresse)
(LaPresse)
(LaPresse)
Ultimo  (Ansa)
Ultimo  (Ansa)
Ultimo (Ansa)
Pierfrancesco Favino (Ansa)
Pierfrancesco Favino (Ansa)
Pierfrancesco Favino (Ansa)
Federica Carta e Shade (Ansa)
Federica Carta e Shade (Ansa)
Federica Carta e Shade (Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
(Foto Ansa)
Loredana Bertè (Ansa)
Loredana Bertè (Ansa)
Loredana Bertè (Ansa)
Loredana Bertè (Ansa)
Loredana Bertè (Ansa)
Loredana Bertè (Ansa)
Paola Turci (Ansa)
Paola Turci (Ansa)
Paola Turci (Ansa)
Patty Pravo (Ansaa)
Patty Pravo (Ansaa)
Patty Pravo (Ansaa)
Patty Pravo e Briga (Ansa)
Patty Pravo e Briga (Ansa)
Patty Pravo e Briga (Ansa)
(foto Ansa)
(foto Ansa)
(foto Ansa)
(foto Ansa)
(foto Ansa)
(foto Ansa)
(Ansa)
(Ansa)
(Ansa)
(foto Ansa)
(foto Ansa)
(foto Ansa)
Motta (foto Ansa)
Motta (foto Ansa)
Motta (foto Ansa)
(foto Ansa)
(foto Ansa)
(foto Ansa)
Arisa (Ansa)
Arisa (Ansa)
Arisa (Ansa)
Achille Lauro (Ansa)
Achille Lauro (Ansa)
Achille Lauro (Ansa)
(Ansa)
(Ansa)
(Ansa)
Giorgia (Ansa)
Giorgia (Ansa)
Giorgia (Ansa)
Omaggio a Fabrizio Frizzi (Ansa)
Omaggio a Fabrizio Frizzi (Ansa)
Omaggio a Fabrizio Frizzi (Ansa)
Cristicchi (Ansa)
Cristicchi (Ansa)
Cristicchi (Ansa)
(Ansa)
(Ansa)
(Ansa)
(LaPresse)
(LaPresse)
(LaPresse)
(Ansa)
(Ansa)
(Ansa)
(Ansa)
(Ansa)
(Ansa)
(Ansa)
(Ansa)
(Ansa)
Ghemon (Ansa)
Ghemon (Ansa)
Ghemon (Ansa)
(Ansa)
(Ansa)
(Ansa)
(Ansa)
(Ansa)
(Ansa)
I Negriti (LaPresse)
I Negriti (LaPresse)
I Negriti (LaPresse)

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?