Sanremo 2018: Claudio Baglioni, Michelle Hunziker, Pierfrancesco Favino (foto Ansa)
Sanremo 2018: Claudio Baglioni, Michelle Hunziker, Pierfrancesco Favino (foto Ansa)

Sanremo, 6 febbraio 2018 - "Quanto dura ancora l’omelia di padre Claudio?" twitta Enzo Miccio, il wedding planner tv, mentre in su Raiuno si apre la prima serata del Festival di Sanremo 2018 con un monologo del direttore artistico Baglioni sul senso della musica. Il giornalista Alfonso Signorini cinguetta ironico: "Ma è Baglioni o Renato Balestra?". Anche Guglielmo Scilla, youtuber ed ex concorrente di Pechino Express, la butta sul ridere: "Perché prendere Baglioni quando potevano ordinare un cartonato di Baglioni?".

Sui social l'attesa della kermesse musicale è tutta un susseguirsi di ricordi degli artisti che hanno calcato quel palco. Emma posta su Instagram la foto della vittoria, Marco Mengoni la sua performance di qualche anno fa ricordando “le gambe mi tremavano per la tensione”. Post-ricordo anche per Michele Bravi. Il vincitore 2017, Francesco Gabbani posta una foto dei suoi piedi distesi sul tavolino davanti alla tv e scrive: “Il mio primo Sanremo da divanista”.

Tornando in diretta, mentre Michelle Hunziker (con uno scollo da urlo) fa il suo ingresso, il popolo di Twitter capisce che è lei la vera padrona di casa, la "Morticia bionda". "Bravissima" commenta Francesco Facchinetti. Su Instagram, intanto, spopolano i "meme" dedicati al maestro Vessicchio. Il web fa il tifo per lui: "Datemi il codice per votare Beppe Vessicchio”. Per il leader del Pd Matteo Renzi, invece “ha già vinto lui: Fiorello superstar”. E anche i follower dello show man non hanno dubbi: "Lasciare Fiorello sul palco fino a sabato".

HUNZIKER_28728379_223815

I social s’infiammano durante la performance di Stash & soci (The Kolors) tanto che subito dopo il trend topic di Twitter schizza alle stelle. E dalla pagina ufficiale della band parte un appello: "Votateci perché il ciuffo di Stash è a rischio!". La telefonata della Pausini senza voce diventa un’entità astratta e qualcuno cinguetta: "Senti Laura, non si capisce, scrivi su whatsapp". Subito dopo scatta la solidarietà social per il papillon di Baglioni (messo male). Noemi, invece, spezza l’attesa con un selfie: "Trucco e parrucco, ci vediamo sul palco" e poi con un video degli ultimi ritocchi scrive ai sostenitori. E in scena arrivano i tanto attesi Fabrizio Moro ed Ermal Meta. Il primo fan è il collega Sergio Sylvestre che twitta: “Mi sono emozionato tantissimo”. Meta, invece, dopo l’esibizione cinguetta: "Grande emozione, nient’altro da aggiungere". Per il comico Luca Bizzarri nessun dubbio: "Decibel. Un altro campionato". Ed Enrico Ruggeri, dopo l’esibizione, lo ringrazia con un tweet. Per Fiorella Mannoia "ha già vinto Luca Barbarossa".

Sanremo 2018, pronostici e voti del pre-Festival

Pareri contrastanti sulla performance dello Stato Sociale ma per il collettivo The Jackal non ci sono dubbi: "La mossa dello Stato Sociale per vincere: dopo la scimmia che balla, la vecchia che fa la spaccata". E anche Instagram si sbizzarrisce con "meme" della ballerina over. Alle 23 il cast all star di "A casa tutti bene" non è ancora apparso sul palco, così Stefano Accorsi rassicura i follower con una foto: "Stiamo arrivando!". Selfie anche per Adriana Volpe che informa il popolo social che sta guardando il festival. Pioggia di commenti graffianti per i Pooh: "Tutti gli ex Pooh sono vestiti dal tappezziere", "Adesso ho capito perché si sono sciolti: per fare a gara nel festival" e, ancora, "Praticamente i Pooh a rate hanno il monopolio".

Sanremo 2018, i brani del Festival più ascoltati in automobile

Verso mezzanotte Nina Zilli lancia il suo appello, twittando: "Ritardissimo, canterò alle 12,10. Mi aspettate, vero?". Sul palco si ritrovano i Capitani Coraggiosi (Baglioni – Morandi), poi arriva anche Paradiso e la sue fan si scatenano perché "è figo!". Continuano le esibizioni dei big, la serata si fa lunga e sui social spuntano meme con Carlo Conti e Gabbani accompagnati da frasi nostalgiche. Il gran finale è per Le Vibrazioni con i fan sul piede di guerra per l’ora tarda: "Di questo passo canteranno a Sanremo 2019".  

Il cardinale Ravasi twitta Ermal Meta-Fabrizio Moro