di Corrado Ricci

Sanlorenzo da 10 e lode. Ciò a dire: 10 superyacht in vetrina al Salone Nautico di Genova, quattro prestigiosi riconoscimenti freschi di assegnazione nell’ambito della variegata produzione a misura di vip: i premi Best Layout e Best Innovation al concorso World Yacht Trophies ai modelli SL120A e SL90A e il World Superyacht Awards al modello crossover SX 112. I dieci gioielli naviganti costituiscono una selezione per rappresentare l’interna gamma. Della serie: vedere per avere un’idea d’insieme ma ben vengano, all’ombra della Lanterna, interessi mirati sulla tipologia gli yacht alla passerella genovese, quelli prodotti dal cantiere di Ameglia, sotto i 30 metri e quelli costruiti cantiere di Viareggio, sopra i 30 metri fino a 44; quelli oltre sono realizzati,invece, nello stabilimento della Spezia (il 500Exp e il 62Steel saranno esposti prossimamente al Monaco Yacht Show).

Al debutto italiano, il nuovo asimmetrico SL90. Grazie all’innovativo layout, SL90A, consolida in dimensioni più contenute rispetto ai modelli maggiori (SL96A, SL102A, SL120A) il tema dell’asimmetria su uno yacht sotto i 30 metri, mantenendo il solo passavanti sul lato di dritta ed eliminando quello sinistro, che viene portato sul tetto della struttura, ampliando il salone sul main deck e permettendo di avere maggiore spazio e luminosità con vetrate laterali a tutt’altezza, che sul lato sinistro affacciano direttamente sul mare. Uno spettacolo, per chi incrocia lo yacht sul mare, scenari ancor di più esclusivi per chi da bordo orienta lo guardo all’esterno, nell’abbraccio del design e del comfort.

Esito di una sintesi stilistica che ha privilegiato leggerezza e un grande equilibrio dei volumi, SL90A presenta inoltre vetrature ’One Way’ che, risultando cromaticamente simili allo scafo esternamente, smaterializzano la percezione dei vuoti e rafforzano il senso di pulizia e continuità estetica. Completano la presentazione dell’azienda a Genova, i modelli dai 24 ai 38 metri che raccontano lo stile senza tempo, l’avanzata tecnologia e l’altissima artigianalità e sartorialità delle tre gamme della flotta yacht Sanlorenzo. Scopriamoli.

SL78 e SL86 della gamma di plananti che si contraddistingue per le linee eleganti ed equilibrate e le innovazioni introdotte a bordo come l’abbassamento dell’impavesata all’altezza del salone per fare entrare più luce dalle ampie finestrature. SL96A, entry level della linea asimmetrica, e SL102A, il primo modello della gamma lanciata nel 2018, che rivoluzionano il layout canonico di uno yacht regalando ulteriore spazio agli ambienti interni e un diretto contatto con il mare. SX76, SX88 e SX112, i tre modelli dell’innovativa gamma crossover, sintesi tra il classico motoryacht con flying bridge e la tipologia explorer, nata dalla volontà di proporre una nuova tipologia di yacht, trasversale rispetto a diversi segmenti.

E ancora, SD96 evoluzione della storica linea di yacht semidislocanti Sanlorenzo, propone spazi ed opportunità superiori rispetto ad imbarcazioni di pari dimensioni e proporzioni impeccabili grazie al grande equilibrio raggiunto tra design e volumetria; SD126, ammiraglia della gamma di semidislocanti Sanlorenzo, navette che consentono grandi autonomie per raggiungere anche le destinazioni più lontane.