Il lago Toyoni sull'isola di Hokkaido, in Giappone
Il lago Toyoni sull'isola di Hokkaido, in Giappone

È come se la natura avesse creato un suo catalogo di scenari romantici da San Valentino, disseminando il mondo di luoghi a forma di cuore: isole e laghi, baie e caverne. Risultati puramente casuali, generati da fenomeni che agiscono su una scala estranea all'intervento dell'uomo, eppure non possiamo che rimanere colpiti di fronte a questi simboli dell'amore scolpiti dagli elementi nell'arco di secoli e millenni. Alcuni sono davvero stupefacenti, come le finestre a forma di cuore scavate nella roccia, o come il Cuore di Voh, una formazione vegetale cresciuta spontaneamente in una foresta di mangrovie della Nuova Caledonia: sembrerebbe l'opera di una squadra di abili giardinieri, e invece ha fatto tutto la natura.


Leggi anche:
- Le 10 piscine naturali più belle del mondo
- I 10 luoghi abbandonati dall'uomo e riconquistati dalla natura
- 12 borghi e città a strapiombo, sconsigliati a chi soffre di vertigini