Il murale di San Valentino di Bansky (Instagram)
Il murale di San Valentino di Bansky (Instagram)

Bristol, 14 febbraio 2020 - Banksy fa un regalo alla sua Bristol e a tutti gli innamorati: nel giorno di San Valentino un nuovo murale è apparso su un edificio nella città dell'artista misterioso, in Inghilterra. Lo stile è inconfondibile, ma per rivendicare il graffito Banksy ha postato due immagini su Instagram. Nessun commento, nessuna spiegazione, solo le immagini, che sono bastate a mandare in delirio i fan. In circa 8 ore il post ha totalizzato oltre 800mila 'Mi piace' e centinaia di commenti.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Banksy (@banksy) in data:

Il significato del murale di San Valentino 

Il disegno, divenuto subito un'attrazione a Marsh Lane, una via del quartiere cittadino di Barton Hill, raffigura una ragazzina che con un lancio di fionda colpisce - a mò di Cupido - un mazzo di rose rosse che esplodono come una macchia di sangue. Il graffito è apparso sul muro della casa di Edwin Simons, che giusto ieri ha compiuto 67 anni ed è stato fotografato dalla figlia, Kelly Woodruff, di 37, che ha poi diffuso l'immagine su Facebook. "C'è un sacco di entusiasmo, la gente viene, ammira, scatta foto, è fantastico. Il disegno è incredibile e bellissimo", ha detto la stessa Woodruff all'agenzia Pa. Temo solo un pò che la pioggia della bufera Dennis (in arrivo sul Regno Unito nel weekend, ndr) possa rovinarlo, e voglio davvero cercare di proteggere quelle rose"

Tra i tanti commenti apparsi su Instagram molti sostengono che l'artista abbia realizzato l'opera vicinissimo a casa sua, proprio per dimostrare il ritorno dell'artista misterioso nella sua città natale. L'ultimo lavoro di Banksy aveva fatto la sua comparsa poco prima di Natale, in Cisgiordania. Il soggetto, la scena di una mangiatoia, posta davanti a blocchi di cemento, perforati da quello che appare come un colpo di mortaio.