di Lorenzo Frassoldati

Viticoltura eroica di montagna come passione di famiglia. E’ la storia di Villa Corniole, in Val di Cembra (Trentino), dove la famiglia Pellegrini coltiva la vite sin dal 1950 tramandando esperienza e passione. Una gestione in gran parte al femminile perché Onorio, fondatore, è affiancato nella sua attività quotidiana dalla moglie Maddalena Nardin, "donna del vino", e dalle tre figlie Sara, Linda e Sabina, "millennials" che portano in dote energia ed entusiasmo. La Valle di Cembra è un insieme di boschi, paesini e vigneti appesi alle pareti rocciose scavate dal torrente Avisio, che qui arriva dopo aver percorso le Valli di Fassa prima e Fiemme poi. Qui l’agricoltura, quasi interamente manuale, si fa eroica (pendenze oltre il 40%) e il complesso sistema di terrazzamenti in pietra a secco – oltre 700 km – segna profondamente il paesaggio. La particolare esposizione, l’altitudine ( si arriva oltre gli 800 mt), le caratteristiche morfologiche favoriscono una viticoltura di grande qualità, che si esprime tanto nei vini bianchi – a cominciare dal Müller Thurgau, re della Val di Cembra - quanto nei rossi e nello spumante metodo classico, Trentodoc. La maison possiede anche 3 ettari di vigna nella Piana Rotaliana dove coltiva Teroldego, Lagrein e Pinot Grigio, che poi vengono vinificati nella cantina di Giovo. La produzione totale è di circa 100.000 bottiglie di cui 80.000 di rossi e bianchi fermi. Gli assaggi. Partiamo dalle bollicine Trentodoc : il Salisa Brut 2016 (circa 25 € allo shop on line) è il campione della casa. 100% chardonnay, tre anni sui lieviti, elegante e intenso, fragrante e complesso è una bolla fuoriclasse. Dalla linea Pietramontis il Müller Thurgau (14 €) è l’altro cavallo di razza della maison. Al naso frutta tropicale e agrumi, sapido in bocca, verticale e asciutto come le terrazze di roccia su cui viene coltivato. Tra i rossi da provare Teroldego e Lagrein (15-16 €) e fa storia a sé l’ ultimo arrivato, il Pinot nero Sagum 2018, un cru da un vigneto molto alto di meno di 1 ettaro, che sa di frutti di bosco ed essenze balsamiche, fine ed elegante (32 €). Informazioni sul sito www.villacorniole.com