Come affrontare i saldi estivi per comprare in modo intelligente
Come affrontare i saldi estivi per comprare in modo intelligente

La stagione dei saldi estivi è alle porte e inizierà ufficialmente il prossimo 6 luglio in quasi tutte le regioni d’Italia, ad eccezione di Liguria e Sicilia dove si partirà il giorno 1. Ecco qualche consiglio su come prepararsi, quindi, ai saldi per non perdere le occasioni migliori e non tornare a casa con l’acquisto sbagliato.


COME PREPARARSI AI SALDI
La prima cosa da fare è un’analisi di tutto ciò che c’è già nel vostro armadio e nella vostra scarpiera per evitare di ricomprare gli stessi capi e cose che, invece, sapete già che non metterete più. Se necessario, praticate il ‘decluttering’, liberando l’armadio per fare spazio ai nuovi acquisti che rappresentano di più il vostro stile.
Dai giorni precedenti all’inizio dei saldi consultate i siti online e le vostre app preferite per lo shopping salvando nelle wishlist i vostri soggetti preferiti e controllando la percentuale di saldo che ci sarà quando partono gli sconti, per capire la convenienza reale del saldo.



PROVARE PRIMA I CAPI E STABILIRE UN BUDGET
Se non siete fan degli acquisti online andate nei vostri negozi preferiti e fate una cernita di ciò che vi piace, provando già i capi e le taglie, per evitare code nei giorni dei saldi. Così facendo, appena partono gli sconti, sarete pronti e decisi e perderete meno tempo. Impostate già adesso un budget per i vostri acquisti servirà a tenere sotto controllo le uscite e non farvi prendere dalla frenesia e dall’acquisto compulsivo. Se siete iscritti a newsletter o siete possessori di tessere fedeltà, tenete sotto controllo mail e cellulare: i brand migliori e i negozi più famosi fanno sempre dei pre-saldi per i clienti più fedeli.


COSA COMPRARE DURANTE I SALDI
Quando partono i saldi la prima cosa da fare è acquistare i capi basic, come ad esempio un abito nero, dei jeans, delle camicie bianche, intimo e capi spalla passe-partout. Sono degli intramontabili che potrete sempre utilizzare e li comprerete a prezzo scontato. Non sottovalutate l’acquisto di accessori, una stola o una sciarpa ad esempio, da abbinare ai vostri outfit, o una borsa griffata, avvicinabile solo con sconti importanti.
Date uno sguardo alla moda del prossimo anno e durante gli ultimi giorni di saldi, approfittando di uno sconto maggiore, comprate qualcosa che possa tornarvi utile anche per le stagioni successive. Gli ultimi saldi vi daranno l’opportunità di comprare i capi meno venduti e quindi “capi unici” che possedereste quasi esclusivamente voi.

I saldi in ogni caso non sono l’occasione per comprare tanto, ma per comprare bene, concentrandosi esclusivamente su ciò che serve e piace, per non continuare a riempire l’armadio con vestiti, scarpe e accessori che non verranno mai utilizzati.