In Francia la pubblicazione integrale delle lettere d’amore tra lo scrittore francese Antoine de Saint-Exupéry (1900-1944) e la moglie, la salvadoregna Consuelo Suncin Sandoval (1901-1979) segna la fine di una lunga faida tra gli eredi dell’autore di Il Piccolo Principe, che per 18 anni si sono combattuti con una guerra legale infruttuosa in tribunale. Ora oltre 160 lettere e telegrammi scambiati dalla coppia tra il 1930 e il 1944, insieme a fotografie, schizzi e disegni del romanziere, sono raccolti per la prima volta in volume dalla casa editrice parigina Gallimard, che lo ha pubblicato con il titolo Antoine de Saint-Exupéry, Consuelo de Saint-Exupéry: Correspondance, dopo il via libera delle parti che sono state in causa per i diritti d’autore.