Edoardo Raspelli alla Sagra della Patata
Edoardo Raspelli alla Sagra della Patata

Agosto in tavola e nel bicchiere: sono tanti gli appuntamenti in Italia dedicati all’enogastronomia.

CALICI DI STELLE… E NON SOLO

Fra gli appuntamenti imminenti, mercoledì 14 agosto a Zafferana Etnea  (Catania) ritorna "EMOZIONI E SAPORI DELL'ETNA", che fa parte della manifestazione "Calici di Stelle. Presso il Parco Comunale ed il centro storico di Zafferana Etnea saranno allestiti i banchi di degustazione di prodotti tipici abbinati all'eccellenza della Denominazione Etna. Un vero e proprio percorso del gusto, quello che partirà dall'abbinamento del vino con il lardo ed i salumi, per arrivare all'Olio extravergine di oliva ed ai formaggi, accompagnati dal miele della zona, prodotto tipico d'eccellenza.

A Bianco (Reggio Calabria), Lunedì 19 agosto “ BRINDISI SUL LUNGOMARE.” All'evento saranno presenti i produttori dei vini "Greco di Bianco" DOC, "Mantonico Passito" IGT Locride, oltre che di una rosa di vini della Provincia di Reggio Calabria. Le degustazioni saranno accompagnate da un piacevole intrattenimento musicale dalle ore 22.00 alle ore 24.00.

A Platania (Catanzaro) Sabato 17 agosto “GUARDANDO LA LUNA PRESSO I "GIARDINI DIMORA DELLE FATE": CANZONI, POESIE ED AFORISMI SUL VINO”. L'iniziativa è pensata per essere un omaggio ai vini della Calabria ed è titolata dagli organizzatori "Guardando la Luna". Per l'occasione è previsto l'intrattenimento a cura degli Scalzi Musici Silvani con canzoni, poesie ed aforismi sul vino. L''appuntamento è quindi in Corso Umberto I dalle ore 20.00 alle ore 24.00.

A Taurianova (Reggio Calabria) Venerdì 16, Sabato 17, Domenica 18 agosto. “STREET FOOD TAURIANOVA VILLAGE”. Torna lo Street Food Taurianova Village, l'evento dell'estate dedicato al cibo ed all'arte di strada. Una spettacolare attrazione tra laboratori del gusto, show cooking , conferenze, workshop e tanti street fooders di eccellenze culinarie è ciò che attende il visitatore nella pineta di Largo Bizzurro a Taurianova dal 16 al 18 agosto. L'esperienza sensoriale sarà arricchita dalla presenza delle migliori cantine che proporranno ai visitatori un vero e proprio percorso tra i vini più prestigiosi del territorio. A rendere esclusiva l'atmosfera dello Street Food Taurianova Village sarà la proposta degli artisti di strada.

A Ravello (Salerno) Lunedì 12 agosto “ IN COSTIERA AMALFITANA: UN VIAGGIO SENSORIALE NEL BELVEDERE DI RAVELLO” .
Una passeggiata di emozioni, quella che inizia alle ore 20.30 e che percorre la strada nobile dei grandi alberghi di Ravello, dall'Auditorium all'aperto alle spalle del Duomo a Via San Giovanni del Toro, per arrivare nell'omonima piazzetta e proseguire nell'incantevole e panoramica Via Santa Margherita, fino a giungere in Piazza Fontana Moresca. Partecipano le più importanti cantine del territorio campano e della Costiera Amalfitana, le Donne del Vino, il Consorzio di Tutela Vini del Sannio, il Consorzio di Tutela Vini del Vesuvio ed il Consorzio di Tutela "Vita Salernum Vites", il tutto con il coordinamento dell'AIS Costiera Amalfitana. Il programma è arricchito dalla musica, che sarà possibile ascoltare tra il belvedere, le viuzze e le piazzette della zona alta di Ravello. E' inoltre prevista l'osservazione delle stelle, grazie alla illustrazione guidata del Centro Astronomico Neil Armstrong di Salerno. Chiude la serata, nella suggestiva cornice di Piazza Fontana Moresca, un coinvolgente concerto dell'Orchestra Raoul & Swing.

LE DELIZIE DI CASTEL DI TORA (RI) SOTTO UN CIELO STELLATO

Un cielo stellato che lascia senza fiato e un percorso gastronomico dedicato alle migliori delizie della Sabina. Il tutto all’interno di uno dei borghi più belli d’Italia, arroccato sulle rive del Lago del Turano in provincia di Rieti. E’ difficile, con questi “ingredienti”, resistere al richiamo di “Mangiando sotto le stelle”, che sabato 17 agosto tornerà ad animare il paese di Castel di Tora. Da un lato ci sarà un cielo stellato che lascia senza fiato; e dall’altro un irresistibile tour culinario che prenderà il via alle 19, con le abili cuoche del posto pronte a deliziare anche i palati più esigenti.Info: www.fuoriporta.org.

STROZZAPRETI A CANTERANO

Domenica 18 agosto a Canterano, intorno al concetto di “pizzicare” andrà in scena un gemellaggio ideale tra le tradizioni gastronomiche degli Appennini laziali e quelle musicali della Puglia: la “Sagra degli strozzapreti pizzicati” è diventata in poco tempo uno degli appuntamenti estivi più attesi della provincia di Roma. Gli strozzapreti, che devono il nome alla loro particolare forma, uniscono idealmente Lazio, Umbria, Marche ed all’Emilia-Romagna: in pratica tutte le Regioni che un tempo facevano parte dello Stato Pontificio; la pizzica, invece, nasce come musica terapeutica fatta suonare dagli uomini per liberare le “pizzicate” dal morso della taranta – termine salentino per indicare la tarantola – che durante il periodo della mietitura aveva la fama di pizzicare le donne sotto le vesti. www.fuoriporta.org

PIC NIC A CORTINA D’AMPEZZO

Torna in grande stile il Cortina Summer Party, che festeggia il decimo anniversario con una serie di novità e incontri. Il picnic sull’erba di fronte allo scenario delle vette – erede delle memorabili feste organizzate negli anni ’60 e ’70 da Marta Marzotto e da Ascanio Palchetti va in scena il 22 agosto al rifugio Socrepes.
Cortina rende omaggio alle due Città Creative Unesco per la Gastronomia italiane.
Parma e Alba saranno così le prime protagoniste de L’angolo stra(m)palato, curato dal critico gastronomico e giornalista Marco Colognese.
Il cuore dell’evento è la gastronomia di montagna. Formaggi di malga, vini, insaccati, ricette tipiche: i sapori delle Dolomiti sono in prima fila, ma trovano spazio anche altre tradizioni locali, invitate ad esprimere la loro unicità. Un approccio che contraddistingue questo must dell’estate ampezzana, un party elegante – dress code tirolese per gli ospiti - con camerieri in giacca bianca, chef di fama, prodotti del territorio, enoteche, pasticcerie, musicisti e performer.
Il Cortina Summer Party è una vetrina per conoscere o riprovare i migliori chef di montagna, vivendo un tour enogastronomico delle più apprezzate strutture della conca ampezzana e degli ospiti speciali di questa decima edizione.
L’evento si sviluppa in due momenti: il lunch, a partire dalle 12.30, e il dj set, dalle ore 15 in poi, con artisti, band, musicisti che si alternano su un palcoscenico unico come il rifugio Socrepes. Dal 2018 è questa la location dell’evento, raggiungibile in auto o in seggiovia, partendo da Chalet Tofane.

PATATE E CANZONI A MONTECRESTESE

A pochi chilometri sopra Domodossola, lungo la strada che, passando per Crodo porta agli alpeggi di uno dei formaggi più rari d'Italia, il Bettelmatt , il paese di Montecrestese conta solo 1247 abitanti. Ma ben 420 volontari sono all'opera da tempo perché tutto sia pronto per la edizione numero 26 della Sagra della Patata che attorno al campo sportivo radunerà 30 mila "golosi" visitatori da venerdì 23 agosto a lunedì 26.  Oltre alla valorizzazione della patata, uno dei prodotti più rappresentativi di queste valli al confine con la Svizzera, la Sagra sarà un'occasione per un grande appuntamento musicale con uno dei complessi italiani più celebri, i Nomadi, un momento di solidarietà creato dal cantante Salvatore Ranieri, un premio al critico gastronomico Edoardo Raspelli che si esibirà anche in musica.
Questa singolare esibizione sarà la sera di sabato 24 agosto: Edoardo Raspelli duetterà con Salvatore Ranieri come "cantante dilettante appassionato".
Un incontro che ha dato vita a nuovi sapori e ad un nuovo spazio: TRATTORIA PATATE & DINTORNI, dove si potranno gustare piatti come gli gnocchi ovviamente, e poi la porchetta, il fritto misto, il pasticcio di patate, spaghetti in diversi sughi della tradizione, piadine, panini, pizza, oltre a tutto quello già offerto nel Ristorante della Sagra. Novità: la birra della Sagra alla Patata. Altra novità lo spazio TORTERIA, curato dalla Scuola Formont: un goloso angolo di dolci e torte accessibile a tutti, vicino allo spazio Gelato Valdossola.
Buongusto, per la presenza speciale del celebre giornalista e critico gastronomico Edoardo Raspelli, ospite d'onore, che racconterà a suo modo il prezioso e antico tubero che la Sagra celebra ogni anno. Non mancherà la bellezza, perché domenica 25 agosto sera, nell'ambito del Concorso 2019, la Sagra ospiterà le ragazze più belle del territorio per eleggere quella che rappresenterà la regione Piemonte nella finale nazionale di Miss Italia. Il programma completo della Sagra è disponibile anche sul sito www.prolocomontecrestese.it

TRENTINO, STRADA DEI VINI E DEI SAPORI

Settembre Rotaliano-Alla scoperta del Teroldego di Mezzocorona, quest'anno è in programma da venerdì 30 agosto a domenica 1 settembre. Un weekend dedicato al vino simbolo della Piana Rotaliana definito il "principe dei vini trentini". Gli eventi si svolgeranno tra i raffinati spazi di Palazzo Martini, che ospiteranno la XXIX edizione della mostra dove verranno proposte in modalità self tasting e wine bar numerose etichette di Teroldego Rotaliano DOC e di Grappa di Teroldego, e le vie del centro allestite a festa con corti gastronomiche ed iniziative di intrattenimento. Anche in questo caso, dal 22 agosto al 1 settembre, si svolgerà A tutto Teroldego, per raccontare questo straordinario prodotto anche al di fuori della sua zona classica di produzione. Info: www.tastetrentino.it

VINO E ARTE NEL CHIANTI

Il Chianti è da sempre luogo amato dai turisti di tutto il mondo per il suo paesaggio suggestivo, per le prelibatezze enogastronomiche ma anche per essere rinomata sede di importanti manifestazioni d’arte, un perfetto museo a cielo aperto. Panzano Arte, alla sua prima edizione, promossa dal poeta-macellaio Dario Cecchini e curata da Mila Sturm, aperta fino 18 settembre 2019, suggerisce grazie alle opere dell’artista francese Nathalie Decoster, un inedito itinerario che dal borgo di Panzano attraversa le colline di questa dolce campagna per raggiungere quattro importanti aziende vinicole, partners dell’esposizione: Fontodi, Fattoria Casenuove, Renzo Marinai e La Massa.
Nathalie Decoster, acclamata artista francese, ha esposto in musei, luoghi pubblici e collezioni private di tutto il mondo. In Italia, è presente, oltre che a Panzano, a Villa Lario, sul Lago di Como con una sua mostra monografica mentre si è appena conclusa a Venezia, a Palazzo Morosini, sede storica di Generali Italia, l’esposizione Intime Venice, realizzata nell’occasione della Biennale Internazionale d’Arte di Venezia 2019.  Trenta sculture in bronzo, inox et acciaio di diversi formati, più tre grandi fotografie, accompagnano il visitatore alla scoperta di angoli inaspettati di una Toscana, tra Firenze e Siena, che non finisce mai di stupire.
Panzano Arte chiuderà il 18 settembre, subito dopo l’annuale Festa “Vino al Vino” che si svolgerà dal 12 al 15 settembre 2019 con 21 aziende panzanesi presenti, di cui il 90% segue la viticoltura biologica o biodinamica. Info. www.panzanoarte.it

gloriaciabattoni@gmail.com