Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
5 feb 2022

Rosamund Pike in un film su un virus che uccide i ricchi

Gli autori del successo horror 'Il buco' lavorano a un nuovo thriller che mette alla berlina i nostri comportamenti

5 feb 2022
Rosamund Pike
Rosamund Pike
Rosamund Pike
Rosamund Pike

La pandemia di Coronavirus insegna che una malattia mortale è meno grave se hai il denaro necessario ad assicurarsi cure veloci e adeguate: vedi ad esempio la scarsità di vaccini presenti nelle zone più povere del mondo. Ma cosa succederebbe se un nuovo tipo di virus letale colpisse solamente i più ricchi del pianeta? È la domanda che anima il film 'Rich Flu', scritto e diretto dagli autori del successo horror 'Il buco' e interpretato da Rosamund Pike (candidata a un Oscar per 'L'amore bugiardo - Gone Girl'). C'è un ulteriore nome di peso, all'interno del progetto: quello di Pablo Larrain, presente in qualità di produttore e famoso nel mondo come regista e sceneggiatore di 'Spencer', 'Jackie' e 'Neruda', fra gli altri titoli.

Il film sul virus che uccide solo i ricchi

Come suggerisce il titolo, 'Rich Flu' racconta di una malattia che colpisce e uccide le persone più ricche del pianeta: inizia con i miliardari, poi passa ai milionari e via scendendo i gradini del benessere smodato. Il problema è che dopo un po' sembra chiaro che possa fare ammalare tutti coloro che possiedono un qualche tipo di fortuna economica e nessuno è in grado di dire se c'è un limite alla ricchezza presa di mira. Così anche quelli che non appartengono all'1% dell'umanità iniziano ad andare nel panico e tentano di vendere azioni e beni materiali, che però non vuole più nessuno.

'Rich Flu' è scritto dagli spagnoli Galder Gaztelu-Urrutia e Pedro Rivero, ed è diretto da Gaztelu-Urrutia: i due hanno fatto il botto nel 2019 grazie al film 'Il buco', uscito in streaming su Netflix e storia di una prigione verticale nella quale si mangia solo ciò che viene lasciato da coloro che si trovano ai piani alti. In teoria il cibo basterebbe a nutrire tutti, ma l'ingordigia di chi sta sopra colpisce in modo spietato chi sta sotto: una chiara metafora sociale. 'Rich Flu' sembra voler confermare questo approccio metaforico alla narrazione cinematografica.

Se tutto andrà come previsto, le riprese di 'Rich Flu' cominceranno nel corso dell'autunno 2022: ancora mancano indicazioni precise sulla data di uscita nelle sale (o direttamente in streaming, ancora non è chiaro).

Per ripassare, ecco il trailer di 'Il buco'

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?