Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
4 giu 2022

Roberto Brunetti e Monica Scattini. Il grande amore e quella fuga senza spiegazioni

Lei, scomparsa per malattia nel 2015, raccontò: "È scappato di casa senza dire niente"

4 giu 2022
- studio 10 di cinecittà - prima puntata della trasmissione televisiva - dimmi la verità - nella foto  monica scattini roberto brunetti - VERITÀ - ( - 2009-01-10, Vincenzo Landi Arc / ipa-agency.net) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate (FOTO REPERTORIO - 2022-06-04, Vincenzo Landi Arc / ipa-agency.) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate
Roberto Brunetti e Monica Scattini, storia di un grande amore
- studio 10 di cinecittà - prima puntata della trasmissione televisiva - dimmi la verità - nella foto  monica scattini roberto brunetti - VERITÀ - ( - 2009-01-10, Vincenzo Landi Arc / ipa-agency.net) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate (FOTO REPERTORIO - 2022-06-04, Vincenzo Landi Arc / ipa-agency.) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate
Roberto Brunetti e Monica Scattini, storia di un grande amore

Roma, 4 giugno 2022 - Roberto Brunetti - Er Patata - e Monica Scattini, l’amore di una vita. Una storia appassionata quella tra l’attore trovato morto ieri sera nella sua casa di Roma e l’attrice, scomparsa nel 2015 a 59 anni. Lei aveva 10 anni in più di lui ma quella difefgrenza d’età non aveva mai avuto importanza. Si erano innamorati nel 1995, erano andati a vivere insieme.

Approfondisci:

Roberto Brunetti Er Patata morto, l'amico: una vita contromano, era il cuore di Roma

Approfondisci:

Roberto Brunetti, Er Patata trovato morto in casa: giallo sulla fine

La fuga di lui

Poi la rottura, improvvisa, senza parole, dolorosa, avvenuta nel 2011. Lei, appena tornata da un viaggio di lavoro, aveva confidato a Eva Tremila: “Roberto se n’è andato, è scappato di casa senza dire niente. Mi ha solo detto che sta male, sta in crisi, e che voleva prendersi una pausa di riflessione. Altro non so. Forse ha preso una sbandata per un’altra e non ha avuto il coraggio di dirmelo. Io sto malissimo. Spero solo che sia una cosa momentanea e che torni da me, come dicono gli amici. Io l’ho amato tantissimo in questi anni e lo amo ancora”. Ma lui non era tornato più. Pochi mesi dopo l'attore aveva lasciato anche il cinema.

Approfondisci:

Roberto Brunetti, l'abisso di Er Patata. Dai guai con la droga al reddito di cittadinanza

Amore e morte

Monica Scattini - "il sorriso del cinema italiano", la prediletta da Carlo Vanzina - aveva 59 anni quando è stata stroncata da una malattia. Romana, figlia del regista Luigi Scattini, aveva lavorato con i registi italiani che hanno fatto la storia del nostro cinema, come Ettore Scola, Mario Monicelli, Dino Risi. Eccezionale caratterista, la sua carriera è costellata di interpretazioni soprattutto brillanti, per il cinema ma anche per la tv. 

​Il dolore di lui

Roberto Brunetti aveva confidato a Barbara D'Urso dopo la scomparsa dell'attrice: “Ho saputo che non stava tanto bene, l’ho chiamata, ci siamo visti al bar ma lei non parlava, era arrabbiata. E poi un nostro amico comune un giorno mi ha chiamato e ho saputo che lei non c’era più”. Poi, a cuore aperto: "È stato un grandissimo amore".

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?