Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Economia Sport Motori Tech Magazine Salute

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Le risate finte hanno le gambe corte

Gli esseri umani hanno un sesto senso per discriminare le risate vere da quelle fasulle, dice uno studio 

Ultimo aggiornamento il 2 luglio 2018 alle 16:04
(Foto: SanneBerg/iStock)
Ci sono risate e risate. Alcune sono autentiche e spontanee: in sintesi, una genuina manifestazione di ilarità. Altre sono forzate e artificiali, se non addirittura totalmente false. Tuttavia, secondo una ricerca pubblicata su Psychological Science, le persone hanno la capacità di riconoscere un riso vero da uno fint o, indipendentemente dall'influsso culturale.

ESPERIMENTO INTERCULTURALE
In un esperimento a oggi unico nel suo genere, i ricercatori hanno coinvolto 884 persone provenienti da sei regioni del mondo, dal Perù alla Corea del Sud, abbracciando in tutto 21 diverse culture. Ai volontari è stato chiesto di ascoltare le risate registrate di una serie di donne americane in età universitaria, per poi dare un giudizio sull'autenticità delle varie reazioni emotive.

UDITO SOPRAFFINO
A prescindere dall'area culturale di origine, due intervistati su tre sono stati in grado di distinguere le risate spontanee da quelle fasulle, basandosi semplicemente sul tipo di suono emesso dalle ragazze. In particolare, l'analisi dei file audio sembra rivelare che le risate naturali sono in genere caratterizzate da un timbro più forte e acuto.

UN SESTO SENSO CHE DIFFICILMENTE SBAGLIA
I risultati dei test suggeriscono che la risata sia una risposta emotiva estremamente primitiva, che affonda le proprie radici agli albori dell'evoluzione umana. Trattandosi di una componente universale del comportamento umano, la risata è difficilmente falsificabile, dicono i ricercatori, e non c'è differenza culturale che impedisca di percepire in tempo zero chiunque stia cercando di ingannarci.



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.