"Maxi è un sistema di partizione progettato per ambienti di grandi dimensioni. Una soluzione essenziale e raffinata, capace di separare ma non dividere, creando spazi fluidi in cui domina la luce".

Così il progettista Giuseppe Bavuso spiega l’ultimo sistema di pannelli scorrevoli nato in casa Rimadesio, che si aggiunge a una tradizione che comprende altre otto sliding doors.

Caratteristica di “Maxi“, il fatto di essere una proposta sempre su misura, capace di declinarsi anche su grandi dimensioni, con pannelli che raggiungono i 3 metri e mezzo in altezza e i 2 in larghezza, per realizzare composizioni personalizzate ideali per contesti domestici, professionali, di hospitality e retail.

Protagoniste indiscusse del sistema, le superfici in vetro sono scandite da un reticolo irregolare in alluminio a specchiature indipendenti, progettato per conferire massima resistenza e stabilità alla struttura. Ne risulta una partitura rigorosa ma leggera, che esalta le qualità del vetro, valorizzandone le velate trasparenze, i giochi di luce o i riflessi, in un mix di finiture dalle innumerevoli soluzioni estetiche.

Al pari di tutti gli scorrevoli della collezione, Maxi utilizza il binario di scorrimento brevettato Rimadesio, che consente una perfetta messa in bolla e una silenziosità assoluta, assicurando movimenti calibrati e sicuri, anche in composizioni di grandi dimensioni. Maxi è infine un prodotto sostenibile, il processo produttivo è alimentato a energia solare, ed è realizzato utilizzando vetro e alluminio, materiali al 100% riciclabili.