Foto: Trip The Light Productions/Davis Entertainment/Sony Television/ABC Signature
Foto: Trip The Light Productions/Davis Entertainment/Sony Television/ABC Signature

Nel 2001 il film 'Erin Brockovich' conquistò cinque candidature agli Oscar e consentì a Julia Roberts di vincere quello per la migliore attrice protagonista: ora la storia vera di Brockovich ispira la serie TV 'Rebel', che esce in streaming su Disney+ venerdì 28 maggio, all'intero del canale Star (la parte dell'archivio dedicata a contenuti adatti a un pubblico adulto).


Rebel, tutto sulla serie TV

La trama ruota attorno ad Annie Bello, detta Rebel, una donna divertente, disordinata, brillante e che quando si appassiona a una causa legale non molla l'osso. Non ha una laurea in legge, ma ciò non la ferma dall'ergersi a paladina di coloro che soffrono, soprattutto se a causa di un qualche colosso industriale che si sente inattaccabile. Il suo bersaglio preferito è la Stonemore Medical, le cui valvole cardiache sembrano causare problemi di salute in coloro ai quali vengono impiantate.

La creatrice e showrunner di 'Rebel' si chiama Krista Vernoff, un nome diventato famosissimo grazie al lavoro svolto per 'Grey's Anatomy' e il suo spin-off 'Station 19'. Proprio Vernoff ha dichiarato di essere rimasta affascinata dal personaggio di Erin Brockovich: "Nonostante la mancanza di una laurea ufficiale, ispira tutti coloro che incontra a diventare gli eroi di loro stessi e, in qualche modo, ci fa anche ridere. È stato un vero onore conoscerla e creare una serie a lei ispirata".

A proposito del cast: il ruolo protagonista è interpretato da Katey Sagal ('Sons of Anarchy'), il suo boss da Andy Garcia ('Ocean's Eleven'), il suo terzo marito da John Corbett ('Il mio grosso grasso matrimonio greco'), sua figlia da Lex Scott Davis ('La prima notte del giudizio') e la sua migliore amica da Tamala Reneé Jones ('Castle').

Il trailer sottotitolato in italiano



Le recensioni e come guardare la serie TV

Negli Stati Uniti 'Rebel' sta andando in onda sul canale televisivo ABC e di conseguenza conosciamo il responso della critica a stelle e strisce: in media l'accoglienza è stata senza infamia e senza lode. Ha convinto il cast e come sono strutturate le puntate, ha deluso il tono un po' urlato.
La serie TV è composta da dieci episodi che durano 43 minuti l'uno e non sono adatti agli spettatori più piccoli. Gli altri devono solamente accedere a Disney+, a partire dal 28 maggio, e poi tornare ogni settimana per sapere come prosegue la storia.