Noah Jupe (a sinistra) e Jaeden Martell (a destra)
Noah Jupe (a sinistra) e Jaeden Martell (a destra)

Warner Bros. ha deciso di realizzare il remake del film 'Ragazzi perduti', commedia horror che nel 1987 conobbe un bel successo di pubblico e critica: i nuovi protagonisti saranno Noah Jupe (visto in 'A Quiet Place') e Jaeden Martell ('It'). Saranno loro due ad affrontare una banda di motociclisti vampiri.


Ragazzi perduti, il remake con Noah Jupe e Jaeden Martell

Il film originale, diretto da Joel Schumacher, racconta la storia di due fratelli che si trasferiscono a Santa Carla, in California: presto si rendono conto che la cittadina è in mano a un gruppo di vampiri. Una serie di circostanze avverse li costringerà ad affrontarli, facendosi aiutare da un altro paio di fratelli, due amanti dei fumetti che si proclamano cacciatori autodidatti di vampiri.

Da qualche tempo Warner Bros. accarezzava l'idea di rifare 'Ragazzi perduti' in forma di serie TV. Aveva anche incaricato Rob Thomas ('Veronica Mars') di sviluppare un arco narrativo che prevedesse ben sette stagioni. Il progetto è però naufragato e quindi è stato messo in campo il piano B, vale a dire un film remake, necessariamente meno ambizioso in termini narrativi (per via della durata), ma che si spera possa bissare il successo del lungometraggio originale. Per partire con il piede giusto, i produttori hanno mobilitato due solidi professionisti: lo sceneggiatore Randy McKinnon, autore di serie TV come 'Chambers' e 'Grand Army', e il regista/produttore Jonathan Entwistle, che ha sviluppato per conto di Netflix 'I Am Not Okay With This' e 'The End Of the F**ing World'.

Al momento mancano dettagli su che tipo di remake sarà, ma avere scritturato Noah Jupe e Jaeden Martell lascia intendere che l'intenzione sia di mobilitare, allora come oggi, un cast di giovani sulla cresta dell'onda (nel 1987 erano stati Corey Haim, Jason Patric, Kiefer Sutherland, Jami Gertz, Alex Winter e Corey Feldman). Bisognerà pure che Warner Bros. scelga con attenzione le canzoni da inserire nella colonna sonora: una delle ragioni del successo di 'Ragazzi perduti' risiedeva infatti nella presenza di brani di INXS, Echo and the Bunnymen, Roger Daltrey e Lou Gramm.

Per ripassare, ecco il trailer di 'Ragazzi perduti' in lingua originale