3 mar 2022

"Questa famiglia siamo Noi" Trent’anni di affetti e di Italia

La famiglia della fiction “Noi“
La famiglia della fiction “Noi“
La famiglia della fiction “Noi“

Torino, da metà degli anni Ottanta ai giorni nostri. Noi è il racconto della famiglia Peirò, che si dipana lungo trent’anni. A cominciare appunto dal 1984, quando la coppia composta da Pietro (Lino Guanciale) e Rebecca (Aurora Ruffino) è in attesa di tre gemelli: uno muore per complicanze nel parto e Pietro, che ha promesso che da quell’ospedale uscirà con tre bebè, prende la decisione di adottare un neonato afroamericano, abbandonato davanti a una caserma. La serie segue la crescita dei tre ragazzi Claudio (Dario Aita), Caterina (Claudia Marsicano) e Daniele (Livio Kone) e il rapporto tra i due genitori ma anche le difficoltà, le gioie ed i dolori che devono affrontare, e in parallelo la vicende dei figli adulti. In onda su Raiuno da domenica 6 marzo, Noi è l’adattamento italiano della pluripremiata e amatissima This Is Us (in America sono arrivati alla sesta stagione): da noi andrà in onda in sei prime serate, con la regia di Luca Ribuoli, e firmata da Sandro Petraglia, Flaminia Gressi e Michela Straniero, prodotta da Cattleya in collaborazione con Rai Fiction. La versione italiana è un affresco tra presente e passato, che racconta negli anni una famiglia e un paese, rivelando come anche i più piccoli eventi delle nostre vite possano influenzare ciò che diventeremo, esplorando gli affetti e le relazioni. Ci sono legami che superano le distanze, i non detti e perfino la morte. Tra i punti a favore di Noi la colonna sonora che ospita alcuni dei brani più rappresentativi della musica leggera Italiana. Un posto speciale è riservato a Nada che ha cantato e scritto la canzone Mille stelle. ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?